Basket in Carrozzina

L'Ingesso: "Siamo al completo. Obiettivo play-off ma viviamo alla giornata"

Il coach della Cisa Boys Basket Taranto: "Con Rukavisnikovs abbiamo completato il roster, il presidente mi ha accontentato in tutto. Felice che la società si stia facendo conoscere sul territorio anche da un punto di vista sociale"

01.12.2021 15:27


COACH Egidio L'IngessoManca poco più di un mese all'esordio in campionato, previsto per il 9 gennaio alle ore 11 tra le mura amiche dell'"Orazio Flacco" di Palagiano contro il Cus Catania, ma la Cisa Boys Basket Taranto è già pronta per una stagione intensa e con obiettivi importanti.

Dopo lo straordinario risultato dello scorso anno, con la finalissima play-off sfumata soltanto all'overtime, il presidente Domenico Latagliata ha costruito una squadra ancora più competitiva con l'obiettivo di ritornare presto nell'olimpo del basket in carrozzina.

L'ultimo tassello del mosaico è stato Dmitrijs Rukavisnikovs, nazionale lettone, tra gli artefici del miracolo Reggio Calabria in serie A di questi ultimi anni: "Avevo chiesto al presidente un play e lui me ne ha regalati due - commenta il coach Egidio L'Ingesso, riferendosi anche al ritorno di Michele Salvatore - e posso dire senza alcun dubbio che il roster è al completo. In ogni allenamento emerge la voglia da parte di tutti i miei ragazzi di dare il massimo e dare il proprio contributo alla squadra. In più si divertono: questo testimonia che siamo sulla strada giusta".

Sugli obiettivi: "Il target sono i play-off, noi dobbiamo essere bravi a guadagnarci e puntare ancora più in alto. Ma il segreto è vivere alla giornata, partita dopo partita e non sottovalutare mai alcun avversario".

La Cisa Boys Basket Taranto è stata recentemente protagonista di diversi eventi anche di matrice culturale e sociale, come il Bla Bla Language Exchange organizzato dalla dottoressa Annalisa Galetta: "Tante associazioni ci coinvolgono in iniziative lodevoli e di valorizzazione del territorio e per noi questo è molto importante. In più, i nostri stranieri stanno conoscendo ed apprezzando Taranto e la sua provincia".

 

Commenti

Diavoli Rossi (Allievi), Zito: 'Il mio gol ha confermato quanto siamo uniti'
Campionato ASI, Serie B1: Vince la capolista Time Out. Novità al secondo posto