Taranto F.c. News

Taranto. Mercato: la luce…Del Sole

La trattativa con il centrocampista scuola Juve sembra vicina alla conclusione, tra i portieri piace Avella

20.07.2021 00:01

A cura di Enrico Losito

L’obiettivo è quello di avere una rosa completa al 75% per la partenza del ritiro” queste le parole del diesse rossoblu Francesco Montervino intervenuto alla trasmissione “Dentro la Rete” in onda lunedì sera su Cosmopolismedia.it . Il dirigente ionico è costantemente al lavoro con il suo collaboratore Massimo Pipolo e con il resto dei vertici dirigenziali rossoblu. Tra le piste più calde quella del centrocampista Ferdinando Del Sole (classe ‘98) scuola Juventus ed esperienze maturate con le maglie di Pescara e Juve Stabia. Da alcuni rumors rimbalzati da radio mercato la conclusione della trattativa con il ventitreenne bianconero sarebbe vicina alla conclusione malgrado l’interesse del Foggia nei confronti del calciatore. Per il reparto avanzato restano d’attualità i profili di Andrea Saraniti (classe ’88) attualmente in ritiro con il Palermo, club titolare del caltellino del centravanti e Pablo Burzio del Lavello: l’argentino in settimana incontrerà i dirigenti lucani per trovare un’eventuale via d’uscita al contratto che lo lega alla squadra gialloverde. Non è comunque da escludere la permanenza del bomber sudamericano nella squadra lucana. Tra i tantissimi “consigli per gli acquisti” resta il nome blasonato di Federico Piovaccari: il trentasettenne reduce dall’esperienza nella B spagnola sarebbe pronto a vestire la maglia rossoblu. Altri nomi rimbalzati da radio mercato nel reparto difensivo sono Cosimo Nannini (classe ’99) di proprietà del Bari ma ultima stagione spesa a Lecco; Gabriele Rocchi (classe ’96) ex Avellino: il ventiquattrenne campano è seguito anche da Monterosi e Gubbio e l'esperto Gabriele Schiavi, una carriera spesa in B con le maglie di Salernitana, Cosenza, Catania, Brescia tanto per citarne alcune e in A con il Lecce. Per il ruolo del portiere calda resta la pista di Andrea Loliva (classe 2000) che ha estimatori in D e C soprattutto il Fano che potrebbe ingaggiare l’estremo difensore. Piace tra gli altri anche Michele Avella (classe 2000) della Casertana: il portiere è corteggiato da Catanzaro e Matelica. In valutazione sarebbero alcuni giovani portieri di club di categoria superiore i cui profili restano al momento top secret.

 

 

 

 

Commenti

Serie C/C: La Casertana deposita il ricorso al Collegio di Garanzia del CONI
Taranto: Chiuso un panificio per pessimo stato igienico