Taranto F.c. News

Taranto, verso il Nardò. Si svuota l’infermeria in casa rossoblu

Tra i convocati tornano Gonzalez, Guaita, Santarpia e Corado

13.04.2021 23:18

A cura di Enrico Losito

Gli ionici tornano in campo allo Iacovone nel turno di campionato infrasettimanale contro il Nardò dopo quasi due settimane di riposo “forzato”. Il tempo è stato “galantuomo” per i ragazzi di Laterza in virtù dei recuperi degli infortunati Gonzalez, Guaita, Santarpia e Corado. I quattro non sono certamente al meglio della forma ma sono stati inseriti dal trainer rossoblu nella lista dei convocati, malgrado sia improbabile vederli schierati nell’undici iniziale. Tra i convocati figura anche l’ultimo acquisto: il giovane centrocampista Michele Sernia, classe 2001. Il tecnico ionico dovrà rinunciare in difesa allo squalificato Gianmarco Rizzo che dovrebbe essere sostituito da Silvestri mentre l’assetto tattico  potrebbe essere (almeno all’inizio) il 4-4-2. L’undici tarantino potrebbe comprendere: Ciezkowski in porta; linea difensiva con Boccia, Guastamacchia, Silvestri e Ferrara; in mediana Marsili e Tissone nel ruolo d’interni con Nicolas Rizzo e Falcone sugli esterni; in attacco il tandem composto da Diaz e Serafino. Solo un’ipotesi di formazione senza escludere sorprese last minute, alle quali mister Laterza ci ha abituati.

Qui Nardò. Una lunga assenza dai campi di gioco durata oltre un mese a causa del Covid per i neretini del tecnico Danucci, uno degli ex del confronto. Nelle fila dei granata mancherà in attacco lo squalificato Caputo mentre hanno recuperato i lungodegenti Mengoli e Scialpi, oltre a Zappacosta malgrado non siano al meglio della condizione fisica. Il Nardò che scenderà in campo allo Iacovone potrebbe comprendere i seguenti interpreti: Milli, Trinchera, Romeo, De Giorgi, Nicolao; Cancelli, Valzano; Rimoli (Gallo), Potenza, Granado; Tornros.

 

Commenti

Prisma Taranto di scena a Cantù per gara 2 dei play off
Mercato: Un ritorno per la Team Altamura