Pallavolo Maschile

VTT Comes, Giunta: 'Sono felicissimo per la scelta fatta'

25.03.2021 15:08

Ha calcato i parquet di serie C e B, giocando in passato a Grottaglie e Locorotondo, l’ultimo arrivato in casa VTT Comes, il libero, classe 1987, Giulio Giunta che si presenta così: “Sono abbastanza contento dell’avvio della mia squadra: vista la situazione legata al Covid, gestendo un locale, ho deciso di riprendere a giocare trovando immediatamente l’accordo con questa società. Sono di Taranto e conosco la maggior parte dei compagni: sono felicissimo della scelta fatta anche perché mi sono trovato subito bene. Ora devo ritrovare la miglior condizione”.

GIUNTA: “Definisco questo campionato “lampo”. Visto il poco tempo ogni squadra ha fretta di recuperare gli infortunati e assimilare gli schemi: per ruoli come il palleggiatore è più complicato mentre io che sono un libero devo difendere e trovare l’intesa con gli altri. Ho trentaquattro anni e tanta esperienza. Meglio giocare un campionato così breve visto che in estate diventerebbe davvero dura”.

IL CAMPIONATO: “Anche l’Altamura sembrava al di sotto del nostro livello ma per portare a casa il match c’è stato da lottare: di fatto come abbiamo abbassato un po’ la guardia i baresi hanno vinto un set rischiando di aggiudicarsene anche un altro. Il Grottaglie è un avversario tecnicamente molto valido ma noi ce la possiamo giocare dato che abbiamo due squadre in una: siamo completi. Provare a batterli è uno stimolo in più ma il nostro unico pensiero è fare un ottimo campionato: anche arrivare secondi non sarebbe male. La sana competizione ci sta tutta”.

LA FRASCOLLA TARANTO: “Stiamo preparando la gara di sabato pensando più a noi stessi e ai nostri errori. Sfideremo un avversario composto maggiormente da ragazzini fatta eccezione dell’esperto, ex di turno, Gasbarro. La cosa più importante sarà tenere alta la concentrazione”.

UFFICIO STAMPA VTT COMES – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Casarano: Rinviata per Covid la gara con il Nardò
"Ciccio" Galeoto ospite di TST Web Magazine