Taranto F.c.

Molfetta, il ds Frascati a TST: 'Taranto? Il nostro morale è alto; ce la giocheremo'

22.03.2021 12:18

DI ALESSIO PETRALLA

Un periodo positivo per il Molfetta che mercoledì è atteso dall’ostico recupero in casa del Taranto che il ds Gianluca Bartoli, a Tutto Sport Taranto, presenta così: “Il nostro segreto sono i ragazzi e lo staff tecnico: abbiamo un tecnico giovane e preparato come i suoi collaboratori: mi auguro che possano arrivare quanto prima tra i professionisti perché hanno tutte le carte in regola. Con pochissime risorse credo che siamo riusciti a costruire un bel gruppo in cui spiccano i due veterani Di Bari e Strambelli. Abbiamo deciso di tenere molti degli uomini che ci hanno fatto trionfare nel campionato d’Eccellenza: si sacrificano e sono dei grandissimi professionisti sia dentro che fuori dal campo tanto che il Molfetta è una delle pochissime società a non avere casi Covid. I nostri calciatori stanno rispettando ogni normativa al massimo. Abbiamo una società che ci supporta e sopporta visto che come dirigenza siamo molto esigenti. Non ci fanno mancare niente”.

PREPARAZIONE: “Non c’è molto tempo e da lunedì mattina prepareremo la sfida di Taranto con serenità e miticolosità”.

IL TARANTO: “Abbiamo massimo rispetto per quest’avversario che è tra quelle formazioni che lotterà per la vittoria finale. La rosa rossoblù è stata costruita bene. Hanno un collettivo importante e un allenatore che stimo: Laterza è una gran signore oltre che una persona per bene. Proveremo a fare la solita partita”.

LA GARA: “Mi aspetto un bel match tra due squadre che giocano a calcio. Non c difenderemo e affronteremo il Taranto come sempre per provare a vincere. Arriviamo con il morale alto e siamo consapevoli della nostra forza”.

LE INSIDIE: “In casa vorranno imporre la regola del fattore campo. Inoltre i rossoblù hanno individualità di spessore in ogni zona del campo: basti pensare a gente come Diaz, Marsili, Falcone e ai giovani Diaby e Ferrara. Sposito fortunatamente è in dubbio. Poi hanno Tissone che neanche lontanamente avrebbe mai pensato di giocare in serie D”.

IL CAMPIONATO: “Il Taranto lotterà per la vittoria del campionato con altre quattro o cinque compagini. Il girone resterà in bilico e la spunterà chi avrà maggiore equilibrio. Anche un punto in uno scontro diretto potrebbe essere importante”.

Si ringraziano:

Commenti

Bando contributo a fondo perduto per lavoratori agricoli e titolari di azienda agricola
Molfetta, Strambelli a TST: 'La gara con il Taranto si prepara da sola'