2a Categoria

La Gioventù Palagiano non si ferma più

Zecchino in zona Cesarini regala il quinto successo di fila ed è 3-2 allo "Stea"

01.11.2021 14:58



Lo "Stea" ormai ci sta abituando a delle emozioni al cardiopalma, infatti, anche nel derby contro i cugini dello Statte, la Gioventù Palagiano ha ottenuto il quinto successo di fila nella stessa maniera di due settimane fa, sull’ultima palla giocata.
Partita che inizia con molti errori di disimpegno da ambo due le parti fino al minuto 11 quando, su un’ indecisione della difesa, l’attaccante ospite Costantino porta in vantaggio la sua compagine. Vantaggio stattese che dura meno di un quarto d’ora perché al 25’ su una bellissima azione costruita palla a terra partendo dalla propria area di rigore, i ragazzi di mister Antonicelli concretizzano questa bellissima azione corale che porta al gol Camara per il pareggio palagianese. Entusiasmo che però viene subito spento su un’altra svista difensiva del Palagiano che, 5 minuti più tardi, subisce il nuovo vantaggio ospite siglato da Marangione, il migliore dei suoi. 
Palagiano che prova la reazione rabbiosa alla ricerca del pareggio prima dell’intervallo e al 42’ Trawally e Mastrangelo danno vita ad una magistrale triangolazione che porta il primo alla rete del 2-2.
Ripresa che regala poche emozioni e pareggio che sembra ormai portarsi via con sé la gara ma, sull’ultimissima palla giocata, Maggi inventa un meraviglioso lancio per il nuovo innesto Zecchino, che con il portiere contro in uscita, estrae dal suo cilindro un meraviglioso scavetto che manda ancora una volta in visibilio il "Marco Stea", platea che vive un’altra gioia in zona Cesarini e che significa soprattutto i 3 punti per la Gioventù, la quale consolida il 2o posto in classifica restando sempre a 1 punto dalla vetta.

UFFICIO STAMPA
Christian Spada & Vincenzo Marchitelli

Commenti

Taranto, l'Under 15 torna alla vittoria
prova