Taranto F.c.

Pronostici D/H, De Candia: 'Taranto squadra con la 'esse' maiuscola'

10.04.2021 12:10

DI ALESSIO PETRALLA

Il campionato di serie D/H sta entrando sempre più nel vivo con duelli interessanti in ogni zona della graduatoria. A commentarlo e tracciare i pronostici della 25a giornata, a Tutto Sport Taranto, è l’ex allenatore della Team Altamura e del Casarano, Pasquale De Candia: “Anche quest’anno si sta confermando il girone più equilibrato e interessante del panorama nazionale. Ovviamente, come per tutti i campionati presenta delle anomalie vista la pandemia. E’ difficile per tutti sia a livello sanitario, che tecnico, che organizzativo. Faccio un plauso a tutte le società per come si stanno comportando”.

LOTTE AVVINCENTI: “Mai come quest’anno ogni squadra è coinvolta nel proprio obiettivo. Chi ha 32-34 punti può puntare ai play off così come deve stare attenta a evitare i play out. Poi ci sono tre, quattro formazioni che lottano per il primato: tra queste Taranto, Casarano, Picerno e Lavello senza scordare la Team Altamura che ha delle gare da recuperare. Anche Nardò e Fidelis Andria stanno facendo benissimo con i biancoazzurri che vincendo a Casarano potrebbero puntare anche in alto”.

IL TARANTO: “Bisogna dare merito alla società e al ds Montervino: è stata costruita una squadra con la “s” maiuscola e non un insieme di singoli come è accaduto in passato. Altro fattore importante è il non partire da favoriti. Quella rossoblù è una squadra vera con gli elementi giusti al posto giusto e con un’organizzazione tecnico-tattica oltre che un bel gruppo. Con il Gravina hanno dimostrato di avere tanta umiltà”.

LOTTA AL VERTICE: “Domenica c’è AZ Picerno-Lavello: un ko potrebbe tagliare fuori una delle due compagini. Stessa cosa con la Fidelis Andria che in caso di ko a Casarano sarebbe tagliata fuori dalla lotta al vertice rimanendo saldamente in zona play off. La giornata di domenica può rappresentare uno snodo importante con i ragazzi di Orlandi che hanno un unico risultato”.

I PRONOSTICI DI PASQUALE DE CANDIA

25a Giornata – Serie D – Girone H – 11/04/21

AZ PICERNO-LAVELLO: 1 – “Si sfidano due squadre che giocano bene: i gialloverdi sono spumeggianti mentre i padroni di casa badano più alla sostanza. I ragazzi di Palo hanno perso parecchie occasioni in casa e non possono fallire”.

BITONTO-AUDACE CERIGNOLA: 1 – “I neroverdi vengono da due vittorie di fila mentre le i gialloblù da un bel filotto di risultati. Si sfidano due squadre in forma con i baresi che vorranno vincere in onore dei due lutti degli ultimi giorni. Entrambe le formazioni hanno attaccanti forti e rose complete”.

BRINDISI-TEAM ALTAMURA: 2 – “C’è l’incognita terreno di gioco. Gli ospiti fanno del palleggio la loro forza mentre gli adriatici vengono da una buona performance a Molfetta e sapranno quello che devono fare”.

CASARANO-FIDELIS ANDRIA: 1X – “E’ una partita da tripla con i leccesi che sulla carta riprenderanno il cammino sperando in un passo falso del Taranto. La squadra di Panarelli ha una linea difensiva solida e un centrocampo solido oltre ad under tra i più forti della categoria”.

FASANO-PORTICI: 1 – “I padroni di casa possono vincere questa sfida: hanno delle qualità agonistiche spettacolari con il tecnico Costantini che ha messo la sua mano. In rosa hanno ragazzi che vogliono mettersi in mostra. I campani sono imbrigliati in bassissima classifica e non stanno riuscendo a uscirne fuori”.

PUTEOLANA-MOLFETTA: 2 – “Qui sono totalmente di parte e mi auguro che gli ospiti vincano la gara chiudendo definitivamente il discorso salvezza che non è, comunque, mai stato del tutto a rischio. Sfidano un avversario che vincendo il recupero con il Gravina si è rimesso in corsa e che ha una classifica bugiarda visto che la rosa è completamente diversa da quella dell’andata”.

REAL AVERSA-TARANTO: 2 – “Per gli ionici tutte le gare saranno difficili visto che ogni formazione ha un obiettivo da raggiungere. Troveranno di fronte i campani che devono salvarsi ma sono convinto che giocheranno con la solita umiltà senza sottovalutare la formazione di De Stefano. Ci metteranno grinta e lotteranno su ogni pallone ma i valori tecnici dei rossoblù sono superiori. Non sarà facile ma alla fine il Taranto vincerà”.

SORRENTO-FRANCAVILLA IN SINNI: X – “I costieri sono diventati, un po’, la sorpresa negativa del girone dopo una grande partenza: hanno avuto una sorta d’involuzione cambiando, poi, guida tecnica e cedendo Cunzi al Messina. In casa è difficile che lasciano punti. Sfideranno i lucani che saranno galvanizzati dal successo con la Puteolana. Lazic è un tecnico preparato ed esperto”.

Si ringraziano:

Commenti

VTT Comes, Minelli: 'Play off? Mancano solo i dettagli'
Taranto, Laterza: 'Prima facciamo il nostro poi pensiamo agli altri risultati'