2a Categoria

Gioventù Palagiano, l'esordio si tinge di grigio

27.09.2021 15:48


Debutto amarognolo quello che è avvenuto nell’ultima domenica di settembre per la Gioventù Palagiano. Sorte e calendario hanno collocato l’esordio dei gialloblù di mister Antonicelli in quel del neutro di Casamassima dove si è affrontato l’Arcobaleno Triggiano; padroni di casa che partono subito all’arrembaggio costringendo i gialloblù ad una partita attendista mettendoli per gran parte della partita nella propria metà campo. Triggiano che sblocca il match al minuto 41’ sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina dove Campobasso  incorna di testa alle spalle dell’estremo difensore gialloblù; nella ripresa padroni di casa che chiudono i conti negli ultimi 6 minuti di gioco. Al minuto 39, Cherubini pesca un tiro magistrale da calcio di punizione che s’insacca alle spalle del portiere e al minuto 43, Drago realizza un calcio di rigore guadagnato pochi secondi prima; nel mezzo l’espulsione di Mastrangelo che ha portato i suoi a terminare la gara in inferiorità numerica. 
Esordio grigio e cupo per i nostri colori ma che certamente porterà esperienza, carica e nuova energia per ripartire sin da subito già dal prossimo impegno ufficiale, giovedì 30 settembre alle 15.30, al Chiappara di Mottola nell’esordio in Coppa Puglia contro la compagine mottolese.

Ufficio Stampa 
Christian Spada & Vincenzo Marchitelli

Commenti

ASD Cantera, il Dirigente Giannone: 'Ci stiamo levando delle belle soddisfazioni'
Croce Rossa di Taranto, una nuova sede grazie all’impegno dell’amministrazione Melucci