Taranto F.c. News

Portici, Il ds Amarante: 'Le insidie di domenica? Tutto l'undici titolare del Taranto'

06.05.2021 12:37

DI ALESSIO PETRALLA

Una gara difficilissima quella che affronterà, domenica, il Portici che dovrà vedersela con la capolista Taranto. A presentare la gara, a Tutto Sport Taranto, è il ds biancoazzurro Alessandro Amarante: “Per la sfida di domenica i ragazzi sono tutti a disposizione del tecnico Condemi: è la prima volta che accade”.

IL SUCCESSO: “La vittoria di sabato con il Sorrento è stata importante. Cercheremo di ottenere quanti più risultati positivi in casa anche perché giocheremo lo scontro diretto con la Puteolana. In palio, tra le mura amiche, ci sono punti fondamentali per la salvezza”.

IL TARANTO: “E’ la squadra che mi ha impressionato di più sia a livello di gruppo che per gioco di squadra. Quando vennero a giocare in casa nostra hanno mostrato fame e voglia. Del resto un gruppo solido fa la differenza e permette di conquistare qualche punto in più”.

LA GARA: “Per noi tutto ciò che arriverà, a Taranto, sarà positivo. Affrontiamo la capolista e già un pareggio sarebbe importante: una vittoria rappresenterebbe un miracolo. Sappiamo che sarà una partita difficilissima soprattutto perché i rossoblù puntano a consolidare il primato”.

LE INSIDIE: “Il Taranto è veramente una squadra completa in tutti i reparti. Toglierei tutti gli undici titolari”.

IL CAMPIONATO: “E’ il girone H più difficile degli ultimi anni con Bitonto e Picerno che erano in serie C: con la loro retrocessione in estate le difficoltà sono aumentate. Dalla prima della classe all’ultima in classifica le compagini sono tutte ben attrezzate. Non esiste una formazione materasso. A volte si vedono risultati che non ti aspetti”.

Si ringraziano:

Commenti

Moderna, il richiamo funziona sulle varianti Brasile e Sudafrica
Covid: Il bollettino della Puglia del 6 maggio. 11893 test e 877 casi. 123 nel tarantino