Lega Pro

Serie C/C: AZ Picerno, pari d'oro sul Catanzaro

04.09.2021 23:26



Al “Viviani” di Potenza, il Picerno guidato da mister Langella in panchina per la squalifica di Palo, trova un pareggio importante contro la corazzata Catanzaro, che sbatte contro la difesa del Picerno e contro un super Albertazzi, il migliore in campo, con interventi di spessore che tiene il risultato in parità. E’ il Catanzaro a creare la prima occasione, punizione di Vandeputte respinge di pugni Albertazzi, a seguire traversone di Porcino di testa Fazio, Albertazzi ancora una volta blocca con sicurezza. Al 30’pt Carlini di testa trova la respinta prodigiosa di Albertazzi che sventa la minaccia. Nel finale è il Picerno a rendersi pericoloso, Pitarresi da quasi centrocampo sorprende Branduani che con un grande intervento salva il risultato. Nella ripresa parte bene il Catanzaro, Carlini in mezzo per Cinelli che ti testa trova la risposta pronta di Albertazzi. Al 23′ st incertezza difensiva del Picerno, ne approfitta Cianci che con il destro cerca l’angolo basso ma Albertazzi ancora lui, salva il risultato. Partita equilibrata che viene spezzata al dalla punizione di Cianci al 35′ st, con palla che termina alta sopra la traversa. Nel finale punizione a giro di Bombagi, un super Albertazzi con un intervento miracoloso sotto l’incrocio salva il risultato. Gara che si chiude così con il Picerno che conquista un buon punto contro la formazione calabrese.

IL TABELLINO

AZ PICERNO (4-2-3-1): Albertazzi, Vanacore, Ferrani, De Franco, Setola, Pitarresi, D’Angelo (42′ st Coratella), Viviani (28′ st Stasi), Esposito (28′ st Terranova), Reginaldo (1′ st Gerardi), Vivacqua (18’st De Ciancio). A disp. Summa, Allegretto, De Cristofaro, Alcides Dias, Garcia, Guerra, Carrà. All. Antonio Palo.

CATANZARO (3-5-2): Branduani, Martinelli, Verna, Vazsquez (15′ st Cianci), Fazio, Scognamillo, Porcino, Cinelli (28′ st Risolo), Vandeputte, Carlini, Rolando (15′ st Bombagi). A disp: Nocchi, Romagnoli, Tentardini, De Santis, Wellbeck, Monterisi, Ortisi, Bearzotti, Gatti. All. Antonio Calabro.

ARBITRO: Stefano Nicolini (sez. di Brescia) ASS. Ciangaglini (sez. di Vasto), Voytyuk (Sez. di Ancona) – Quarto Ufficiale: Vergaro (Bari)

Note: Ammoniti: 27′ pt Vanacore (P), 35’st Ferrani (P) – Espulso: – Recupero: +1′ pt +4′ st – Angoli: 2 (P) – 3 (C)

Commenti

Avetrana: Il mercato chiude con il botto
prova