Boxe

Le nuove sfide della Quero-Chiloiro per il 2019

03.09.2019 00:41

Attolino vince Sciortino al Trofeo Città di TarantoDopo aver tirato le somme della prima fase di attività agonistica dell’anno con numeri da record, è arrivato il momento di definire il calendario che porta a completamento gli impegni pugilistici del 2019. La preparazione dei pugili nella palestra di via Emilia a Taranto è iniziata in realtà già da giorni, dopo una breve interruzione del mese di agosto che ha dato respiro agli atleti della Quero-Chiloiro che, nei prossimi mesi, saranno impegnati in diverse e prestigiose attività sul piano regionale e nazionale.

Una piccola pausa estiva durante la quale la prima società pugilistica di tutta l’Italia ha ricevuto un riconoscimento dalla famiglia De Lorenzo organizzatrice del premio “Atleta di Taranto” che si è svolto il 22 agosto nell’elegante cornice del castello aragonese per il podio raggiunto come società Campione d’Italia 2018 e Campione d’Italia giovanile 2018.

Il primo appuntamento di questo fine quadrimestre di un 2019 che ha già regalato grandi sorprese e tante conferme alla Quero-Chiloiro, sempre più prossima a compiere il suo cinquantesimo anno di età dalla fondazione del 1970 a opera del maestro benemerito Vincenzo Quero, sarà per il mese in entrata, nei giorni del 18-20-21-22 settembre in cui si svolgeranno - a Foggia - i Campionati Regionali schoolboy, junior e youth valevoli per la qualificazione ai Campionati Italiani schoolboy che saranno dal 25 al 27 ottobre a Montesilvano (PE), per i Campionati Italiani junior che si terranno dall’8 al 10 novembre a Roma e per i Campionati Italiani youth che si svolgeranno a Roseto degli Abruzzi dal 22 al 24 novembre.

La più alta categoria degli “élite” (il passaggio alla categoria avviene dopo che gli atleti maggiorenni abbiano disputato dieci incontri e prevede che si gareggi senza caschetto) sarà impegnata, invece, nella fase regionale dei Campionati Assoluti dal 15 al 17 novembre per classificarsi alla novantasettesima edizione dei Campionati Italiani Assoluti maschili e femminili che si terrà dal 10 al 15 dicembre.

Appuntamento per la Quero-Chiloiro nelle vesti del maestro Cataldo Quero anche per il Trofeo CONI giovanile, la festa dello sport degli Under 14 che sarà a Crotone dal 26 al 28 settembre. Cataldo Quero, il più giovane maestro di pugilato di Puglia e Basilicata, vi parteciperà in qualità di giudice come componente della Commissione Nazionale giovanile.

Non mancherà poi, tra quelli più emozionanti, l’appuntamento professionistico del quale sarà protagonista per la terza volta il peso medio tarantino Cosimo Attolino che, mentre la sua società cerca un altro valido avversario per una nuova sfida dopo le due vittorie dell’11 maggio al Trofeo Masseria Ruina e dell’11 luglio al Trofeo Città di Taranto in piazza Immacolata, ha avviato la dura preparazione e il perfezionamento tecnico. Tra gli obiettivi del 2020, il maestro Cataldo Quero annuncia la possibilità di una sfida con titolo in palio per la giovane promessa del pugilato tarantino.

Commenti

Europei di basket in carrozzina, l'Italia del tarantino Miceli vince con la Polonia
Löwengrube ADM Taranto all’assalto della SERIE B