Settori Giovanili

"Sacrificio, sudore, valorizzazione dell'atleta e amore per il territorio: queste sono le scuole calcio di Taranto e provincia"

Nota stampa delle società Ragazzi Sprint Crispiano, Nuova Taras, Diavoli Rossi, Asd Dribbling e Giovani Cryos

06.03.2020 17:40

Le società Ragazzi Sprint Crispiano, Nuova Taras, Diavoli Rossi, Asd Dribbling e Giovani Cryos prendono fermamente le distanze dall’articolo del sito giornalerossoblu.it, a firma di Fabrizio Di Leo, dal titolo “Calcio giovanile, come si disperdono nel tempo i giovani calciatori tarantini”.

L’immagine che emerge da questo editoriale è che sono state le società del calcio giovanile ionico a non aver voluto ottenere una sinergia con la massima realtà calcistica del territorio, il Taranto Fc. Niente di più falso.

Dopo la citata riunione con il responsabile del settore giovanile Antonio Borsci, finalizzata peraltro alla realizzazione di una foresteria per giovani atleti, non c’è stata più alcuna iniziativa da parte del Taranto volta ad una collaborazione con le scuole calcio del territorio.

Parlando di “mania di arrivismo, contropartita di una manciata di euro” non si descrive bene la verità. Queste sono dichiarazioni lesive che insieme alla chiosa finale che si conclude con riferimenti a “merce di scambio di altri club regionali e nazionali per un puro passaggio di denaro utile a mercimoni simili a quelli che si vedono nelle fiere paesane” sono oggetto di valutazione da parte dei nostri legali.

Le suddette società, inoltre, invitano l’autore dell’articolo ad approfondire la conoscenza delle nostre realtà – ma anche quelle delle altre scuole calcio – che ogni giorno si contraddistinguono per sacrificio, sudore, valorizzazione dell’atleta in primis dal punto di vista umano e amore per il territorio. Sollecitano, altresì, il sig. Fabrizio Di Leo, ad assistere ad una qualsiasi partita di calcio giovanile, di qualsivoglia categoria: soltanto vivendo un’esperienza diretta e non dietro ad una scrivania potrà scoprire se questo risponde al vero.

In ultima analisi, le nostre Asd colgono l’occasione per ringraziare, invece, i tantissimi genitori, dirigenti, collaboratori e tutti coloro i quali hanno realmente a cuore le sorti di questi ragazzi senza mai pretendere nulla,  lontano dalle luci dei riflettori.  D’altre parte “Chi sa, fa. Chi non sa, insegna”. O si illude di farlo.

 

Le società Ragazzi Sprint Crispiano, Nuova Taras, Diavoli Rossi, Asd Dribbling e Giovani Cryos

Commenti

Sospese fino al 15 marzo le gare di tutti i campionati pugliesi
TARANTO TRITONS: ARRIVA LA TEGOLA DALLA FEDERAZIONE. IL COMUNALE DI TRAMONTONE NON VA PIÙ BENE PER IL BASEBALL