Boxe

Boxe: Parte la stagione agonistica della Quero-Chiloiro

28.02.2019 15:28

Alla vigilia del mese di marzo, che la vedrà impegnata in numerosi appuntamenti agonistici nazionali e internazionali, la Quero-Chiloiro attende l'ormai imminente pubblicazione della classifica di merito nazionale stilata dalla Federazione Pugilistica italiana, per la quale ha già conquistato il podio negli ultimi sette anni consecutivi. Si parla di numeri importanti anche per quest'anno, dal momento che nella classifica regionale la società tarantina si è piazzata al primo posto con ben 5.394 punti, che la separano dalla società seconda classificata, di ben 3.714 punti.

Ma l'attesa per la Quero-Chiloiro non è mai passiva e, per non smentirsi, la società del maestro benemerito Vincenzo Quero, dà il via alla stagione agonistica 2019 con un primo appuntamento internazionale che si terrà oggi, 28 febbraio, a San Severo (FG) presso il Palasport comunale, nel confronto Italia-Albania, che vedrà in rappresentanza della Quero-Chiloiro i pugili delle categorie Élite 91 kg Christian Ressa e 69 kg Antonio Losurdo, quest'ultimo nel suo primo match senza caschetto. L'organizzazione è della società Di Mauro-Minchillo di San Severo e comprenderà nella serata tre match professionistici.

La prima organizzazione casalinga della Quero-Chiloiro sarà quella del 9 marzo nel Centro Commerciale Mongolfiera di Molfetta, in collaborazione con la piscina Netium di Giovinazzo: dopo il grande successo dell'anno scorso, torna nella stessa occasione sul ring uno dei pupilli di casa, Claudio Squeo, al momento imbattuto nella sua carriera da professionista, per affrontare il più esperto ungherese Jozsef Racz. L'evento sarà completato da match dilettantistici tra la società ionica e società salernitane e napoletane.

Il mese di marzo si colorerà di rosa con la partecipazione al Torneo Nazionale Femminile Elite II serie di due pugili tarantine: la 48 kg Silvia Bonucci e la 60 kg Roberta Di Molfetta. Il Torneo  si svolgerà nei giorni 15-16-17 a Roccaforte di Mondovì ed è organizzato dalla FPI in collaborazione con la Skull Boxe Canavesana.

Dal 29 al 31 marzo si svolgerà il Torneo Nazionale Italia “Trofeo Mura”, al quale partecipano soltanto i pugili emergenti Schoolboys, Junior e Youth di tutta l'Italia. Quest'anno, l'evento si svolgerà a Roccaporena (Perugia) e vedrà protagonisti della Quero-Chiloiro lo youth 56 kg Emilio Malecore e lo junior 75 kg Cosimo Sardelli.

Infine, ma primo per importanza, l'evento clou di marzo: la sfida per la conquista del Titolo Italiano nei pesi medi di Marco Boezio. Il match si terrà il 21 marzo nel più imponente e lussuoso Hotel dei Cavalieri Hilton Astoria della capitale romana e sarà trasmesso in diretta eurovisione su Eurosport.

Commenti

ASD Atletica Grottaglie, si va di nuovo in scena nelle Cave di Fantiano
Basket | C Gold - Castellaneta è ancora viva, Taranto molla nel finale