Basket Maschile

Basket Prima Divisione: TDG Castellaneta a segno anche nel derby

18.03.2019 23:57

La Casatta TDG Castellaneta rinforza la propria leadership all'interno del girone C di Prima Divisione. I gialloneri ci riescono al termine di un match in cui partono forte e si perdono in difesa nei periodi centrali, rimandando la chiusura dei conti solo nel quarto finale. La vittoria nel derby tarantino con Mottola, arrivata sul 51-69, decreta l'undicesimo successo complessivo, il sesto consecutivo.

 

I ragazzi di coach Compagnone mettono il turbo all'inizio, dando l'impressione di poter chiudere la contesa già nel primo quarto, arrivando quasi a prendere il margine in doppia cifra. 0-9 con la tripla di Scarati e Antonio De Gioia da sotto, Mottola si sblocca solo all'8', segnando con Sponsale e rosicchiando qualcosa al 10' (6-11). È nella seconda frazione che i gialloneri cominciano a fare i conti con una serata non efficace a livello offensivo. Le polveri bagnate, ma soprattutto una difesa non irresistibile, danno modo ai padroni di casa di rientrare, variando la disposizione difensiva e andando in vantaggio con Salerno da tre e Sponsale dalla media (17-16 al 15'). Castellaneta si ridesta solo momentaneamente con Picaro in area, la bomba di Castellano chiude la prima parte di gara sul 24-23.

 

Un momento di sbandamento per i gialloneri, redarguiti a dovere da coach Compagnone negli spogliatoi, e capaci di ritrovare subito le energie per rigirare l'inerzia. Sono i fratelli De Gioia a guidare le nuove offensive: Antonio nel pitturato e Giuseppe dalla media scavano il solco, Resta con un 2+1 chiude un break di 2-12 dopo 3' (26-35). Sembrerebbe un colpo da ko, visto che la gestione prosegue toccando prima la doppia cifra, poi arrivando fino al +14 (29-43 al 26'). Poi i viaggianti staccano di nuovo la spina, e ai locali non sfugge l'occasione per rifarsi sotto, contro-break di 11-0 in cui è Salerno a fare la voce grossa, un possesso di distanza alla terza sirena (40-43). Castellaneta decide di imprimere lo sprint decisivo nell'ultimo quarto: Alecci e Antonio De Gioia si scambiano favori e decidono di dettare legge sotto i tabelloni, monopolizzando il quarto tra sportellate, appoggi e 2+1. Si passa così dal +7 del 33' al +19 del 36', a Mottola restano solo le briciole, discorso chiuso ed istanti finali utili solo per decretare il successo.

 

MOTTOLA: Salerno 12, Iacobino 4, Romanazzi 8, Caragnano 5, Sponsale 17; Castellano 3, Agrusti 2, Gravina, Signorile.

 

CASTELLANETA: Scarati 7, G. De Gioia 8, Alecci 18, Resta 5, A. De Gioia 20; Picaro 5, Lamanna 2, G. Galli 2, P. Galli 2, Colavito. All. Compagnone

 

PARZIALI: 6-11, 24-23, 40-43, 51-69

 

ARBITRI: Matarazzo e Russo, entrambi di Taranto

 

NOTE: Circa 50 spettatori presenti con larga rappresentanza ospite

Commenti

Giovani Cryos: i risultati del weekend
Basket | C Gold - Castellaneta, che spreco! Taranto manca il guizzo