Serie D - gir. H

Sorrento: Cacace, 'A Fasano servirà una grande prestazione'

03.10.2020 11:04

 

DI ALESSIO PETRALLA

Dopo l'esordio vincente contro il Nardò, arriva la prima trasferta per il Sorrento del tecnico Luca Fusco che ha passato una settimana tranquilla e ha preparato al meglio la prima visita in terra pugliese in quel di Fasano. Lo conferma uno dei veterani del team costiero, Davide Cacace: “Una vittoria aiuta sempre ad allenarsi meglio: perciò, in settimana, abbiamo preparato al meglio la partita di Fasano sapendo che non sarà per niente facile contro una formazione giovane, temibile e sicuramente animata da una gran voglia di riscatto dopo il ko di domenica scorsa"

FORMAZIONE: “Torneranno disponibili Masullo e Alessandro Gargiulo dopo aver scontato il residuo di squalifica. Mister Fusco ora ha ampia scelta a sua disposizione”.

IL FASANO: “Conosco il tecnico Catalano visto che ci ho già giocato contro: è molto preparato. A prescindere dagli avversari, però, dobbiamo pensare a noi stessi e a cercare di fare risultato su un campo molto difficile”.

LE INSIDIE: “Sicuramente i biancoazzurri dispongono di ottimi calciatori e di una solidità societaria, un club virtuoso che cerca di valorizzare al meglio i più giovani, affiancai sempre da calciatori di indubbio talento. L’anno scorso vincemmo ma fu durissima. Sono convinto che sarà arduo anche domani e perciò servirà una gran prestazione”.

LA GARA: “Tutte le partite vanno interpretate alla stessa maniera, mettendo in campo quello che si è fatto in settimana. Giocheremo in un campo con erba naturale e ciò potrebbe risultare un’insidia perché ci alleniamo solamente sul sintetico. Inoltre, troveremo un Fasano all'esordio tra le mura amiche e voglioso di conquistare un successo per dimenticare la sconfitta contro la Puteolana”.

IL CAMPIONATO: “Gioco questo girone ormai da molti anni e resta il più duro considerato il valore degli organici delle squadre presenti. I migliori calciatori della categoria li troviamo quasi tutti nel gruppo H. In più, con gli ultimi arrivi di Bitonto e Picerno, sono aumentate le squadre che puntano alla promozione, allestendo vere corazzate. Secondo me, l’edizione appena iniziata promette molto bene è sarà ancora più affascinante delle precedenti, peccato che le tifoserie non potranno ancora vivere queste emozioni dal vivo”.

Si ringraziano:

Commenti

Eccellenza Pugliese 2020/21
Medita Festival, Premio dei Due Mari 2020 ad Amii Stewart