Settori Giovanili

ASD Cantera, il bilancio di fine stagione del Direttore Tecnico Carmelo Puglisi

11.06.2022 15:25

https://www.facebook.com/onoranzefunebritarantolb

Una cavalcata lunga quasi dieci mesi quella dell'ASD Cantera che si è conclusa con l'ultimo impegno ufficiale, quello del torneo di Scalea, in cui i ragazzi nati nel 2010 (sotto età) e i 2005 hanno regalato non poche soddisfazioni al Direttore Tecnico Carmelo Puglisi che commenta così l'annata: "Le prospettive del torneo di Scalea non erano quelle di vincere. Per quanto riguarda la categoria 2009 ci siamo presentati con soltanto due atleti nati in quell'anno, tanti 2010 e 2011 e un 2012. Questo perchè per noi era importante confrontarci con realtà importante sottoetà. Inaspettatamente abbiamo anche vinto una partita con i genitori, che come me, sono rimasti molto contenti".

CAPITOLO 2005: "Sono un po' amareggiato perchè al torneo di Scalea si poteva dare di più. Di fatto abbiamo battuto anche una squadra che aveva vinto il suo campionato Regionale mentre nelle altre gare i ragazzi hanno pensato più al divertimento: si poteva andare più avanti... L'anno prossimo ci ripeteremo perchè le basi ci sono e le partite perse sono state solo a causa di nostri errori".

LA STAGIONE: "A livello di programmazione è andato tutto bene con i tecnici della Sampdoria che sono venuti ben quattro volte a visionare i nostri atleti. Abbiamo vinto il campionato con la categoria 2008 che ha regalato belle soddisfazioni. Con i 2006, per la prima volta in un campionato Regionale, invece, le cose non sono andate benissimo. Mi dispiace per i 2005 che sono molto validi e che hanno solo sfiorato i play off nel loro campionato. Chi lo ha vinto con noi ha perso sia all'andata che al ritorno".

IL FUTURO: "Continueremo con il progetto di crescita verso i nostri ragazzi. ntanto si stanno tenendo gli ultimi allenamenti. Da luglio programmeremo la prossima stagione e sonderemo i campionati a cui partecipare".

RINGRAZIAMENTI: "Ci tengo a ringraziare il Bar Caffè "Epoca" che ha regalato le maglie della Sampdoria ai nostri ragazzi. E poi un ringraziamento speciale va alle famiglie che sono state sempre al nostro fianco tifando per i propri figli. Per chiudere in bellezza disputeremo due sfide Padri contro figli sia per la categoria Pulcini che per quella Esordienti".

UFFICIO STAMPA ASD CANTERA - ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Football Academy Gioia del Colle, Bellacicco: 'Importante esperienza con il Bari'
Campionato italiano Master Club Scherma Taranto ad un passo dal podio