Tennistavolo

Coppa Italia 2021, in campo il Tennis Tavolo Taranto

Tra gli ionici da segnalare il ritorno di Alessandro Piaccione, ex numero 67 d'Italia, che si è tesserato per la società che l'ha cresciuto

15.04.2021 17:06

Domenica 18 aprile 2021, al Palazzetto Capocasale di Bari in Viale Ottorino Respighi, avrà luogo la seconda ed ultima giornata della fase regionale della Coppa Italia 2021 di Tennis Tavolo, che vedrà fronteggiarsi ad eliminazione diretta le 14 squadre che hanno superato il primo turno a gironi disputatosi domenica 21 marzo presso il palazzetto “Angelo Pugliese” di Casamassima (Ba).

Infatti, dal primo turno a gironi, che ha visto la partecipazione di ben 22 squadre da tutta la Puglia, sono passate le 14 formazioni che si sono piazzate al 1° e al 2° posto dei 7 gironi in programma, con una formula gioco “veloce” denominata New Swaythling, ovvero con vittoria della squadra che per prima è arrivata a 3 tra i possibili punteggi di 3-0, 3-1 e 3-2 (con un massimo quindi di 5 singolari da 3 set su 5). Gli incontri si sono svolti nel rispetto delle normative anticovid con suddivisione dei 7 gironi in due momenti della giornata (mattina e pomeriggio) per ridurre al massimo il numero di persone presenti all’interno dell’impianto sportivo.

Due squadre si potevano iscrivere alla fase regionale a gironi e l’ASD Tennis Tavolo Taranto, nonostante le difficoltà dovute al periodo storico, si è fatta trovare comunque pronta presentando così due formazioni da 3 atleti tra i migliori in forza al sodalizio jonico. Una squadra di punta denominata Taranto “A”, capitanata dal tecnico Giulio Vipera e composta dal promettente Marco Sperti (già TT Taranto sin dalla giovanissima età) e dal formidabile mancino Alessandro Piaccione, ex n. 67 d’Italia, che dopo alcune stagioni disputate a livelli ben più confacenti ai suoi, ha deciso per la stagione in corso di “abbassare” un po’ i ritmi e tesserarsi nuovamente per la società che lo ha cresciuto. Una seconda squadra, poi, denominata Taranto “B”, capitanata dall’energico Tommaso Corrente e composta dal mancino Giuseppe Sebastio e dal Presidente in persona Giovanni Russo a dare manforte alla squadra con la sua esperienza maturata nelle ultime stagioni disputate in serie C/2.

Alla vigilia del primo turno le due formazioni del Taranto sono state sorteggiate in due gironi distinti e domenica 21 marzo, dopo aver disputato gli incontri in programma, hanno entrambe superato la fase iniziale al 1° (Taranto “A”) e al 2° posto (Taranto “B”) dei loro rispettivi gironi. Il Taranto “A” con punteggio pieno (due incontri da 3 a 0), mentre il Taranto “B” con una vittoria ed una sconfitta.

Con questi risultati entrambe le formazioni tarantine avanzano quindi al secondo turno della fase regionale in programma domenica 18 aprile a Bari. Gli incontri saranno ad eliminazione diretta con la stessa formula di gioco (New Swaythling) adottata il 21 marzo e vedrà opporsi le 14 squadre che hanno superato la prima fase a gironi, a partire quindi dagli ottavi di finale. Il Taranto “A”, insieme al CTT Molfetta, accede direttamente ai quarti di finale come testa di serie della manifestazione, mentre il Taranto “B” dovrà disputare gli ottavi contro l’esperta formazione del TT Salento (Lecce). Cosicché 12 delle 14 squadre che si sono qualificate dalla fase a gironi, si fronteggeranno agli ottavi in sei incontri e da questi andranno avanti le 6 formazioni vincenti che, insieme al Taranto “A” e al CTT Molfetta, andranno a costituire il tabellone delle 8 compagini che disputeranno (nella stessa giornata) i quarti di finale, le semifinali e quindi la finalissima che decreterà la vincitrice della fase regionale.

Questo secondo turno ad eliminazione diretta in programma domenica 18 aprile a Bari è valido per l’accesso alla fase nazionale della Coppa Italia 2021 (prevista a maggio), dove si incontreranno le formazioni vincitrici della fase regionale (una sola per regione). La squadra vincitrice della fase nazionale sarà ammessa al campionato maschile di serie C/1 nella prossima stagioneagonistica 2021/2022.

La posta in palio è alta e le formazioni presenti già nella fase regionale sono costituite da giocatori di buon livello, con anche la presenza di atleti ai primi posti della classifica Pugliese. Il CTT Molfetta e il TT Bari sono sicuramente tra le contendenti alla vittoria finale della fase regionale per l’accesso a quella nazionale, ma tra queste il Taranto “A” può provare a concorrere quanto meno per ilpassaggio alle semifinali ed il Taranto “B” per quello ai quarti.

Le gare in programma domenica 18 aprile presso il Palazzetto Capocasale di Bari avranno inizio la mattina e termineranno con molta probabilità nel pomeriggio. La manifestazione verrà svolta a porte chiuse nel rispetto delle normative anticovid e l’accesso all’impianto è riservato soltanto agli atleti, al corpo arbitrale, al personale medico e allo staff del palazzetto. Non è quindiconsentito l’accesso al pubblico.

Per chiunque volesse seguire la manifestazione e sostenere i nostri ragazzi, verranno trasmesse le dirette Facebook delle due formazioni sulla pagina denominata “Tennis Tavolo Taranto”. Start ore 10:00 per il Taranto “B” di capitan Corrente, impegnato negli ottavi di finale contro il TT Salento. Start ore 12:00 per il Taranto “A” di capitan Vipera che partirà direttamente dai quarti difinale.

Info più dettagliate sullo svolgimento della manifestazione potete trovarle alla pagina internet www.fitetpuglia.it nella sezione “News” sotto la voce “Coppa Italia 2021”, scorrendo tra le varie notizie.

 

Commenti

Torna il Premio Apulia Voice
Taranto: Borsino, lavoro di scarico per chi ha giocato con il Nardò