Taranto F.c. News

AZ Picerno, Guerra: 'Il Taranto non verrà a farsi una passeggiata'

21.04.2022 17:13


DI ALESSIO PETRALLA

Il campionato di serie C/C è giunto ai titoli di coda con l’AZ Picerno che vuol conquistare i play off, nell’ultimo turno, al cospetto del Taranto. Una sfida comunque insidiosa che il terzino sinistro dei lucani, classe 1992, Walter Guerra a Tutto Sport Taranto presenta così: “Manca quest’ultima gara e ci siamo preparati nel migliore dei modi con la solita voglia e fame che ci ha contraddistinto dall’inizio alla fine della stagione. Per noi è una partita importante per raggiungere i play off anche nella miglior posizione”.

FORMAZIONE: “Mancheranno gli squalificati Parigi e Pitarresi. Il resto del gruppo è arruolabile”.

IL TARANTO: “Gli ionici, da neopromossi, hanno fatto un buon campionato. In rossa hanno ottimi calciatori tra cui Giovinco che conosco per avervi giocato assieme due anni. Il loro obiettivo l’hanno raggiunto ma sono convinto che non verranno a farsi una passeggiata. Vorranno dimostrare il loro valore. Di contro, noi, a differenza loro, ci giochiamo tanto”.

LA GARA: “Nella prima parte della settimana ci siamo soffermati su noi. Poi abbiamo pensato a preparare il match pensando all’avversario”.

LE INSIDIE: “All’andata ricordo un Taranto tignoso, cattivo e di categoria con ottime individualità come Giovinco e Saraniti. Non sarà una passeggiata ma abbiamo delle motivazioni da far valere”.

IL CAMPIONATO: “E’ stato un girone C competitivo. Dispiace per il Catania: nessun calciatore vorrebbe trovarsi in quella situazione. A fine stagione i valori, più o meno si sono definiti. Non ho visto grandi differenze fatta eccezione per tre, quattro squadre”.

Si ringraziano:

Commenti

In otto da Taranto per il Ranking Nazionale sul Lago di Garda
Covid: il bollettino nazionale del 21 aprile. 75020 casi su 446180 test