2a Categoria

GIOVENTÙ PALAGIANO: È ANCORA SCONFITTA!

Allo Stea clamoroso 0-1 del Cellamare

09.01.2023 01:07

https://www.facebook.com/onoranzefunebritarantolb

2023 che inizia sulla falsa riga dell’anno appena trascorso per la Gioventù Palagiano che allo Stea, nella 14^ giornata di campionato, cade dinanzi ad un modesto Cellamare. 
Partono meglio gli ospiti che al 15’ hanno la chance con Annoscia che davanti la porta va alla conclusione ma trova un’uscita perfetta di Gentile che devia il pallone sul palo evitando il peggio.
Al 25’ ci prova il Palagiano con De Mare che dai trenta metri spara un violento sinistro che trova ben pronto Iacobellis in blocco.
Al 32’ ancora ospiti con Annoscia che dalla destra va alla conclusione incrociando con il pallone che sorvola il secondo palo. Risponde il Palagiano con Camara che va via in solitaria e davanti la porta tira di sinistro senza avere successo. Al 38’ ancora i gialloblù a proporsi con Capriolo che, con un perfetto dai e vai con Zecchino, va via dalla destra ed entrando in area va alla conclusione che trova un provvidenziale salvataggio sulla linea che nega il gol.
La ripresa inizia su ritmi bassi e la prima nota è il gol ospite che decide l’incontro al 59’ con il capitano Scarpa che dai trentacinque metri trova l’incrocio con una grande sassata, imparabile per Gentile.
All’85’ Palagiano che resta in 10 per un’ingenuità di De Mare, già ammonito, che gli costa il doppio giallo e l’automatica espulsione.
Nonostante l’inferiorità numerica, i padroni di casa concludono in arrembaggio avendo delle occasioni nitide: all’89’ Rotolo su punizione va con il destro indirizzato sotto l’incrocio che trova un grande riflesso del portiere che devia in angolo; dall’angolo seguente Lacatena sfrutta una ribattuta e conclude dal limite sorvolando la traversa. Al 91’ Maggi conclude dalla distanza che sfiora il palo e l’ultima chance gialloblù è al 95’ con D’Aprile  che con una grande sassata indirizzata sotto l’incrocio costringe ancora una volta un super Iacobellis che blinda il definitivo 0-1 al triplice fischio del signor Cardinali di Bari.

UFFICIO STAMPA
CHRISTIAN SPADA
GIAMBATTISTA RIBECCO 

TABELLINO

ASD GIOVENTÙ PALAGIANO-NEW TEAM CELLAMARE 0-1

TIRI:13-13
FALLI:13-12
ANGOLI:5-4
FUORIGIOCO:7-0


ASD Gioventù Palagiano:
1 Gentile,2 Caramia (35’ Lacatena),3 Capriolo,4 Notarnicola R,5 D’Aprile S,6 Trawally (66’ Ignorato),7 Camara (59’ Fatty),8 Tanzarella,9 De Mare,10 Maggi,11 Zecchino (59’ Rotolo)

A disposizione:
12 Vinella,16 Tarantino,17 D’Aprile A,19 Notarnicola S,20 Calvello

New Team Cellamare:
1 Iacobellis,2 Amoruso (56’ Di Pierro),3 Pentassuglia,4 De Marzo,5 Attolico,6 Tribuzio,7 Dammacco (69’ Di Tommaso),8 Carucci,9 Sisto (56’ Paolino),10 Scarpa,11 Annoscia (89’ De Caro)

A disposizione:
12 Pontrelli,17 Consalvo,19 De Mola


Reti:
60’ Scarpa (C)

Ammonizioni:
2’ Sisto (C)
24’ Attolico (C)
65’ Scarpa (C)
65’ De Mare (P)
85’ Gentile (P)

Espulsioni:
85’ De Mare (P)

Arbitro:
Cardinali (sez.Bari)

Recupero:
2’ 1T
6’ 2T

Commenti

REAL MOTTOLA: PARI A RETI BIANCHE A NOCI
Talsano U19: un pari che non accontenta nessuno tra Talsano e Soccer Massafra