Lega Pro

Serie C/C: Attaccante dal Parma per il Monterosi

05.01.2022 21:17


Monterosi Tuscia Fc comunica di aver acquisito a titolo temporaneo dal Parma il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Gabriele Artistico.

Attaccante, classe 2002, Gabriele è di proprietà del Parma, ma è reduce da un’esperienza all’estero con il Lokomotiva Zagabria “L’esperienza in Croazia è stata formativa sia a livello professionale, sia personale: in primis perché mi sono affacciato in una realtà completamente differente rispetto a quella italiana sia per quel che concerne il lato calcistico, sia per la vita quotidiana. Ho conosciuto persone speciali ed è anche grazie a loro se sono cresciuto molto di più, mi sono responsabilizzato anche per aver dovuto affrontare, così giovane, problematiche in un altro Paese dove si parla un’altra lingua e per questo sarò sempre grato per aver potuto vivere un’esperienza così formativa lontano da casa.

Quali sono i tuoi obiettivi personali?

Non sono il classico giocatore che si pone degli obiettivi: do il massimo in qualsiasi allenamento e partita che devo affrontare. Ti dico la verità avevo altre proposte importanti in Italia e in Spagna: ma dalla prima telefonata e dopo il primo incontro con il direttore Lucchesi, che ha fatto la storia del calcio e parlando anche con il presidente Capponi, che vive il club non come un semplice presidente, ma come se fosse un suo figlio, non mi è servito neppure un secondo per scegliere il Monterosi. Anche se sono in prestito dal Parma fino a fine stagione sono convinto che ci toglieremo insieme delle belle soddisfazioni nel girone di ritorno perché Monterosi oltre a avere un grande presidente e un grande direttore ha anche un ottimo allenatore che ha vissuto il calcio con i più grandi campioni ed essendo di grande esperienza sa tirare fuori il meglio anche da noi giovani.

A proposito di mister, cosa ti ha chiesto?

Con il mister dal primo istante c’è stato subito un buon feeling e anche con tutto il suo staff. Non ci siamo posti obiettivi particolari, ma solo quello di crescere partita dopo partita dando sempre il massimo.

Il cognome Artistico è garanzia di grandi attaccanti: Ciccio e Mario, se non erro sono tuoi zii. Ti hanno dato qualche consiglio quando ti sei affacciato al calcio professionistico?

Sì, lo so, il cognome che porto è molto noto nel mondo del calcio e come hai detto sono i miei zii: fuori dal campo abbiamo una grande stima reciproca e rispetto, ci sentiamo spesso e sono molto entusiasti di questa scelta che ho fatto.

Benvenuto Ciccio e in bocca al lupo per questa nuova avventura!

Commenti

Monza vince al tie break: un solo punto per la Prisma Taranto
Regalo della Befana per il Martina