Lega Pro

Iscrizione al campionato di serie C: Proroga per le neopromosse dalla D

23.06.2021 17:48

Attraverso una nota ufficiale, la Federazione ha comunicato di aver posticipato il termine perentorio per le iscrizioni al campionato di Serie C, per quanto riguarda le squadre neopromosse dalla Serie D, al prossimo 5 luglio anziché al 28 giugno. Riportiamo il comunicato della FIGC:

“Il Presidente Federale

- preso atto che il Campionato Nazionale Serie D 2020/2021, a seguito di ulteriori rinvii dovuti alla pandemia COVID-19, non si è ancora integralmente concluso, impedendo così la individuazione di tutte le società promosse al Campionato di Serie C 2021/2022;  
- visto il Comunicato Ufficiale n. 253/A del 21 maggio 2021 che riporta la scadenza del 28 giugno 2021, non compatibile con i tempi di conclusione del Campionato Nazionale Serie D;
- ritenuto opportuno assegnare un nuovo termine perentorio alle nove società promosse dal Campionato Nazionale Serie D 2020/2021, per l’assolvimento degli adempimenti richiesti ai fini della concessione della Licenza Nazionale di Serie C 2021/2022;
- ritenuto necessario prorogare di un giorno il termine del 5 luglio 2021, previsto dal citato Comunicato Ufficiale n. 253/A del 21 maggio 2021, per le certificazioni che dovranno essere rese dalla Lega Italiana Calcio Professionistico;
- valutato altresì opportuno ribadire quanto statuito con il Comunicato Ufficiale n. 304/A del 17 giugno 2021 in ordine alle scadenze intermedie del 21 giugno e del 24 giugno 2021;
- esaminata la richiesta della Lega Nazionale Dilettanti;
- ravvisata l’urgenza di provvedere;
- visto l’art. 24, comma 3 dello Statuto Federale;
- sentiti i Vice-Presidenti

delibera

il termine perentorio del 28 giugno 2021, per effettuare gli adempimenti di cui ai Titoli I, II e III del Comunicato Ufficiale n. 253/A del 21 maggio 2021, è posposto al 5 luglio 2021 esclusivamente per le nove società promosse al Campionato di Serie C 2021/2022, a conclusione del Campionato di Serie D 2020/2021.

Il termine del 5 luglio 2021, previsto dal Comunicato Ufficiale n. 253/A del 21 maggio 2021 per le certificazioni di competenza della Lega Italiana Calcio Professionistico, è posposto al 6 luglio 2021. Per le scadenze intermedie del 21 giugno 2021 e del 24 giugno 2021, resta fermo quanto stabilito al primo capoverso del deliberato pubblicato sul Comunicato Ufficiale. n. 304/A del 17 giugno 2021.

La presente delibera sarà sottoposta alla ratifica del Consiglio Federale nella prima riunione utile”.

Commenti

Taranto. Mercato: l’”affaire” portiere e la bella gioventù
Melucci: «L'ordinanza sindacale rappresenta in ogni caso un punto di non ritorno, ora bisogna convocare il tavolo dell'accordo di programma»