Scherma

Il 2023 regala nuove soddisfazioni al Club Scherma Taranto: Argento per Briganti e Bronzo per D'Addario

08.01.2023 22:18

https://www.facebook.com/onoranzefunebritarantolb

Il 2023 si apre per il Club Scherma Taranto con un calendario fitto di impegni agonistici per il mese di Gennaio per i quali tutti gli atleti tarantini si sono impegnati assiduamente anche durante le vacanze natalizie.
Il primo appuntamento agonistico di questo 2023 si è svolto lo scorso week end presso il PalaUnisa di Baronissi dove atleti under14 di Campania, Calabria, Puglia, Molise e Basilicata sono scesi in pedana per la 2^ prova Interregionale del Gran Premio Giovanissimi. 
A rappresentare i colori della città di Taranto sono stati convocati dal tecnico Camilo Bory Barrientos ben 13 atleti suddivisi nelle varie categorie.
Ancora una volta il Club Scherma Taranto colleziona medaglie e prestazioni positive.
Nella categoria Allieve ancora una conferma da India Briganti che conquista una meritatissima Medaglia d'Argento,al termine di una sofferta ed emozionante finale disputata con Carola Calogiuri  (Virtus Scherma Salento) vinta da quest'ultima per 15/13.
Altro importante podio arriva da Samuel D'Addario per la categoria Maschietto che suggella un percorso di gara impeccabile con tutte vittorie fino all'assalto della semifinale dove ha subito la battuta d'arresto  da Gabriele Morello, risultato poi vincitore della gara per questa categoria.
Degne di merito anche le prestazioni di Alessandro Giannuzzo (cat. Giovanissimi) e Lorenzo Zonno (cat. Maschietto) rispettivamente 7° e 8 ° posto.
Traccia un bilancio positivo il tecnico Bory che esprime apprezzamento sulle prestazioni di tutti i suoi atleti, sia di coloro che hanno conquistato il podio, ma anche di coloro che non sono entrati in zona medaglie ma che hanno dimostrato grandi miglioramenti rispetto alle precedenti competizioni. È il caso di Martina Marra, Vincenzo Marinaro, Riccardo Putignano,  Derige Caracciolo, Ariadne Maglie, Enrico Cosenza.
Infine da sottolineare il debutto nell'agonismo dei piccoli Federico Bucci, Giammarco Lorusso e Matteo Masella nella categoria Prime Lame che hanno saputo affrontare con grinta e determinazione gli assalti considerando che era  la loro prima esperienza.
Ma il week end scorso è stato teatro anche di un'altra competizione e precisamente la Maratona Berica a Vicenza alla quale hanno partecipato William Venza e Francesco Fazio De Cicco. Due giorni intensissimi di assalti al termine dei quali Venza si posiziona al 7°posto mentre Fazio De Cicco 22° su circa 80 partecipanti.

Commenti

Grande prova dello Statte che torna alla vittoria
Talsano U19: un pari che non accontenta nessuno tra Talsano e Soccer Massafra