Basket Femminile

Nuovi Orizzonti Taranto, vittoria del cuore contro la Gymnasium San Pancrazio Salentino

19.12.2022 01:06

https://www.facebook.com/onoranzefunebritarantolb

Al PalaMazzola dinanzi ad un pubblico di circa 200 spettatori, le ragazze di coach Orlando lottano fino al termine del match superando il team salentino di soli tre punti

La Nuovi Orizzonti, al Palamazzola, alla presenza di un caloroso e discreto pubblico (circa 200 spettatori), supera in uno dei due big match di giornata un coriaceo Gymnasium San Pancrazio e, complice i risultati provenienti dagli altri campi, ritorna in vetta alla classifica in compagnia della stessa Gymnasium, della Scuola Basket di Lecce, del Pink Bari e della New JT Trani.

Alla vigilia, come in tutti i big match, le ragazze di Orlando erano consapevoli delle difficoltà che avrebbero potuto incontrare contro le brindisine ma il coach ionico conoscendo il roster avversario, schierava Viesti, De Pace, Palmisano, Ciminelli e Martelli. Domenico Galgano, coach ospite, si affidava al quintetto classico composto da Nobile, De Gregorio, Fontana, Maggiore e Boccadamo.

Inizio veloce delle ioniche, con Viesti, Palmisano e Ciminelli frecce nell'arco di coach Orlando ma le ospiti non ci stavano e replicavano con le migliori cecchine, Nobile e la ferale Maggiore. Al termine del primo quarto, perfetta parità (12 - 12) ma ospiti gravate di molti falli, segno della battaglia punto a punto, ingaggiata con le ioniche.

Nel secondo periodo, le tarantine, ingranavano una marcia superiore, erano meno imprecise e obbligavano la difesa della Gymnasium a spendere dei falli per limitare le attaccanti tarantine. All'intervallo lungo la Nuovi Orizzonti era davanti alle avversarie, di quattro punti (30 a 26) ma con gran dispendio di energie fisiche e mentali profuse da entrambi i quintetti.

 

Nel terzo periodo la formazione di Orlando, grazie a rotazioni mirate e vari giochi proposti per limitare Maggiore (molto precisa dalla lunga e media distanza), allungava il gap sulla squadra di Galgano, arrivando ad un massimo vantaggio di 11 punti (38 - 27) poi, improvvisamente, come una fiammata, la tensione giocava brutti scherzi in tema di precisione, nelle conclusioni a canestro, mentre le ospiti, riuscivano a ridurre il passivo fino al - 6 (42 - 36), al termine dell'ultimo mini break.

 

Il quarto e conclusivo periodo, si apriva con le rossoblù che mantenevano il vantaggio sul quintetto della provincia brindisina, oscillante tra i sei e gli otto punti, poi, gli ultimi minuti, erano assolutamente vietati ai deboli di cuore. Sul 48 a 43, l'inarrestabile Maggiore, trovava una tripla, con tiro libero supplementare, quindi era la Palmisano, con due conclusioni da due, a portare le padrone di casa sul 50 a 47, a quattro secondi dalla sirena, quando le ospiti, tentavano disperatamente di andare all'over time, ma il tiro della disperazione, scoccato da oltre i 6,75, moriva sulla sirena di fine gara, scatenando la gioia delle ragazze tarantine e di tutto l'entourage, per una vittoria arpionata con una coriacea avversaria, abile a tentare, fino alla fine, di prolungare la contesa ma l'esperienza delle rossoblù, consentiva di vincere il match, sul filo di lana.

L'abbraccio del pubblico del Palamazzola era il giusto riconoscimento alle ragazze tarantine ma l'applauso anche al San Pancrazio era il segnale del gradimento dello spettacolo offerto nonché il coronamento della serata e dei due punti conquistati, il tutto suggellato dai risultati provenienti da Trani (adriatiche che superavano l'altra co - capolista, assieme al San Pancrazio, Lecce) e dalla vittoria casalinga, abbastanza ampia, del Pink Bari (vittima sacrificale, il Ruvo), pertanto questi incroci determinavano ben cinque squadre in testa alla classifica e permettevano di trascorrere un sereno Natale e fine Anno prima che, dopo l'Epifania, il campionato riparta e la Nuovi Orizzonti ospiti, al Palamazzola, la

Calzaturificio F.lli Lotti Trani, una delle quattro co - capolista della classifica, per l'ennesimo big match della 7^ ed ultima giornata del girone d'andata.

Nuovi Orizzonti Taranto - Gymnasium San Pancrazio 50 - 47 (12 - 12, 30 - 26, 42 - 36)

Nuovi Orizzonti: Viesti 11, Anna De Nitto 2, De Pace, De Bartolomeo, Palmisano 10, Gobbi, Ciminelli 19, Gallegiante, Bari 6, Cascione 2, Martelli, Molino. (All.re William Orlando - 1° ass. all.re Arianna Capriulo).

Gymnasium: Caiulo, Nobile 11, De Marco, Maria De Nitto 2, Caroli n.e., D'Aprile, Di Gregorio 1, Fontana 4, Maggiore 23, Boccadamo 6. (all. Domenico Galgano - 1° ass. all.re Patrick Silva).

Note: spettatori 200 circa. Uscite per cinque falli: Nobile e Boccadamo (Gymnasium San Pancrazio). Nessuna atleta uscita per 5 falli della Nuovi Orizzonti.

Commenti

CJ Basket-Monopoli 78-68: Taranto cala il poker sotto l’albero!
Real Statte: chiusura 2022 agrodolce per le rossoblù