News FdC

Il past president  dell’Ordine dei commercialisti ed esperti contabili di Taranto Mimmo Latorre è stato eletto nel Consiglio di gestione della Fondazione nazionale di Ricerca 

04.11.2022 15:34


Prestigioso riconoscimento per il dott. Cosimo Damiano Latorre, già presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Taranto, eletto nel Consiglio nazionale della Fondazione di ricerca. Il Consiglio nazionale dell’ODCEC ha costituito nei giorni scorsi  due Fondazioni che si occuperanno di ricerca e formazione. Latorre è membro del Consiglio di gestione della Fondazione nazionale di ricerca. L’insediamento dei due Consigli si è tenuto a Roma. 

Si tratta di un progetto molto importante per tutto l’Ordine professionale nazionale, che rafforzerà ulteriormente l’autorevolezza dei commercialisti, impegnati ad implementare ed approfondire la ricerca e la formazione, punti cardini della loro  vita professionale. 

 “La nascita di queste due realtà distinte era stata annunciata nei mesi scorsi dal presidente nazionale dei commercialisti, dott. Elbano de Nuccio, afferma il presidente dell’Ordine tarantino dott. Francesco Vizzarro. Ora questo progetto è una realtà e noi ne siamo particolarmente contenti, sia perché aggiunge prestigio alla nostra attività, sia perché l’inserimento nel Consiglio nazionale del nostro past presidente costituisce il giusto riconoscimento per un professionista di grande spessore professionale ed umano. Siamo certi – continua Vizzarro – che l’apporto del dott. Latorre sarà proficuo per il futuro prossimo dei commercialisti tarantini”. 

 “Preliminarmente mi sento in dovere di ringraziare il Presidente dei Commercialisti Elbano De Nuccio ed il nostro Consiglio Nazionale per l’importante incarico conferitomi – afferma Cosimo Damiano Latorre -  e quindi per aver ritenuto che posso ancora dare il mio contributo alla nostra bellissima Categoria professionale cui mi onoro di appartenere.  Il progetto della costituzione della “Fondazione Nazionale di ricerca dei Commercialisti” punta a valorizzare e a rafforzare ulteriormente l’autorevolezza della nostra immagine professionale attraverso una ricerca scientifica di assoluto valore per la categoria e per i suoi stakeholders”.

La fondazione è dunque un Ente di Ricerca scientifica e svolgerà, prioritariamente e senza scopo di lucro, l'attività di ricerca scientifica, strumentale al CNDCEC, finalizzata all'ampliamento e all’acquisizione di nuove conoscenze per lo sviluppo della professione del Commercialista come configurata dall’ordinamento professionale.  Tale scopo sarà realizzato principalmente mediante lo svolgimento di attività di ricerca scientifica e di redazione di documenti per l’individuazione di nuove conoscenze nel campo delle materie economiche, giuridiche, statistiche e scientifiche riferite al sistema Paese e nell’ambito della cooperazione europea ed internazionale; mediante la diffusione, la divulgazione e la pubblicazione dei risultati di ricerca e di interpretazioni normative collegate ai settori di attività della Professione; nonché mediante la promozione e l'attuazione di ogni iniziativa diretta allo studio e approfondimento, a livello scientifico e tecnico - applicativo, delle materie che costituiscono o potranno costituire oggetto della professione di Commercialista, nonché delle materie complementari o comunque attinenti alla medesima.

“Mi è stato affidato un ruolo particolarmente importante e prestigioso – conclude Latorre -  che svolgerò con il massimo impegno possibile, senza risparmi di energia e con grande dedizione e costanza, che è il minimo per ripagare la fiducia accordatami. Non mancherò altresì di rapportarmi con l’ODCEC di Taranto, con il Presidente Vizzarro e con il Consiglio territoriale,  al quale assicuro fin da ora la massima collaborazione possibile”. 

Commenti

Taranto: trasferta di Picerno vietata ai supporters ionici
Primo posto del Pacinotti al progetto Health for the Young