Taranto F.c.

Taranto, Laterza: 'Il Brindisi avrà voglia di tornare a muovere la classifica'

27.03.2021 12:22

DI ALESSIO PETRALLA

Un'altra gara importante quella che il Taranto giocherà domenica al "Fanuzzi" di Brindisi con il tecnico Giuseppe Laterza che la presenta così: "Sappiamo che sarà una partita complicata e difficile anche perchè in questo campionato sfide semplici non ce ne sono. Giocare ogni tre giorni, poi, rende tutto più ostico. Gli adriatici vengono da un brutto ko e avranno voglia di muovere la classifica così come noi di continuare il nostro percorso: cercheremo di giocare una gran partita perchè il nostro obiettivo è quello di migliorarci sempre di più".

RIZZO: "Mercoledì ha disputato un'ottima gara: mi è piaciuta la sua mentalità e ha mostrato le sue qualità. E' un valore aggiunto che anche domenica, quando sarà chiamato in causa, farà una buona gara".

IL CAMPO: "Ho chiesto delle informazioni sul terreno di gioco del "Fanuzzi" e ho saputo che un po' è migliorato anche se non si può giocare tantissimo la palla a terra. Abbiamo, perciò, provato degli sviluppi diversi e siamo pronti ad ogni situazione: dovremo essere lucidi e bravi trovando le soluzioni giuste".

FORMAZIONE: "Purtroppo non recupero nessuno, anzi perdo Santarpia. Vedremo nei prossimi giorni qual è la sua situazione clinica. Ho, però, altre validi opzioni".

LA GARA: "Non possiamo permetterci di non affrontare la gara nel modo giusto. Bisogna giocarle tutte pensando a noi e ad ottenere il massimo risultato perchè le gare diminuiscono così come la percentuale d'errore. Dovremo scendere in campo con il giusto piglio e tanta determinazione".

IL TREQUARTISTA: "E' un ruolo che da qualità in più in una zona del campo in cui gli spazi sono pochi. Abbiamo preso Rizzo proprio per questo: ha grandi qualità e può giocare anche da esterno in un 4-3-3. Al cospetto del Taranto le avversarie lasciano pochissimi spazi e lui può rappresentare la chiave giusta".

GOL SUBITI: "In fase di sviluppo prendiamo pochissimi gol anche se qualcuno lo abbiamo subito su palla inattiva così come è successo mercoledì: quella palla non doveva passare anche se Strambelli è uno che calcia molto bene. Non possiamo permettercelo".

L'APPROCCIO: "Non ho nulla da rimproverare ai ragazzi: mercoledì siamo partiti bene rendendoci pericolosi subito con Santarpia. Abbiamo la miglior difesa del girone e siamo sempre sul pezzo".

I TIFOSI: "Mi dispiace per la loro assenza: sono venuto a Taranto da avversario è la prima cosa che si percepiva era il loro calore. A volte ci può essere qualche critica ma sappiamo che stiamo facendo il massimo e che lo faremo fino alla fine".

SODDISFAZIONI: "Sarà soddisfatto solo dopo l'ultima giornata vedendo se abbiamo fatto qualcosa di buono. Abbiamo perso la vetta nel periodo legato al Covid: dopo il successo di Nardò eravamo primi. In questi recuperi siamo riusciti a conquistare due pareggi e due vittorie: volevamo fare meglio ma non era facile. Ritengo che il periodo post Covid lo abbiamo gestito bene. Cerchiamo di fare punti prima della sosta pasquale".

Si ringraziano:

Commenti

Esordio casalingo col botto per l'Ad Maiora
Incontro in videoconferenza tra Melucci e i vescovi tarantini per lo svolgimento dei riti della Settimana Santa