Fuori dal Campo

Il Consigliere Comunale Giuseppe Fiusco sulla protesta davanti al Presidio Ospedaliero Centrale SS. Annunziata: 'Strumenti adoperati dalla ASL di Taranto siano virtuosi ma sicuramente migliorabili'

14.10.2022 19:53


Nella mattinata di sabato 15 ottobre è stato organizzato un sit-in di protesta davanti al Presidio Ospedaliero Centrale SS. Annunziata. A riguardo ecco l’intervento del Consigliere Comunale del gruppo “Misto di Maggioranza” Giuseppe Fiusco: “Ritengo che gli strumenti adoperati dalla ASL di Taranto siano virtuosi ma sicuramente migliorabili. Intervenire sui livelli di appropriatezza prescrittiva coinvolgendo i medici di medicina generale e pediatri di libera scelta risulta imprescindibile in quanto molte prestazioni richieste con regime di urgenza non rientrano nei criteri previsti dalle tabelle RAO (Raggruppamento d’attesa Omogeneo) della Regione Puglia, costringendo così l’azienda sanitaria a dover erogare necessariamente la prestazione nei termini richiesti andando a gravare sempre più sulle liste d’attesa degli altri assistiti.

Per ultimo, ma non per importanza, dobbiamo considerare in un’ottica di una popolazione sempre più anziana e fragile la necessità di intervenire con un piano di assunzioni per potenziare l’organico che ad oggi risulta esiguo a causa della miopia dei governi passati che ha ridotto le borse di studio per gli specializzandi, ecco perché oggi abbiamo più medici in pensione che specializzandi in ingresso. Dobbiamo sforzarci di rendere nuovamente attrattivo il lavorare negli ospedali pubblici garantendo migliori condizioni di lavoro per frenare la fuga di medici dal Servizio Sanitario Nazionale verso il privato”.

UFFICIO STAMPA

Commenti

FOTONOTIZIA Taranto: tra i convocati non c'è il portiere Russo
Serie C/C: Fidelis Andria, c'è un ritorno tra i pali