Pallavolo Maschile

Vibrotek Volley, coach Narracci: '2022? Non mi posso proprio lamentare'

31.12.2022 11:33

https://www.facebook.com/onoranzefunebritarantolb

Il 2022 è praticamente terminato con la Vibrotek Volley che scalda i motori per il nuovo anno. A tracciare il bilancio di fine anno è il tecnico Gianni Narracci: “A dicembre abbiamo avuto, nuovamente, degli infortuni seri nel sestetto base: oltre a malanni fisici ci sono stati anche traumi muscolari. La squadra è piena di ragazzi, che stanno ben figurando in U19 che possono pagare l’inesperienza davanti a ragazzi esperti della categoria. Inoltre le squadre si stanno iniziando a conoscere. Nel complesso, però, non mi posso proprio lamentare: dobbiamo, però, continuare a guarda la classifica all’indietro e non in avanti. L’obiettivo resta sempre la crescita dei giovani attraverso, anche, la serie C oltre che a far bene e salvarci in un campionato così tosto. Con squadroni come Ugento e Tricase i ragazzi hanno fatto una bellissima figura, tra l’altro, vincendo con i primi”.

PREPARAZIONE: “in questi ultimi giorni del 2022 abbiamo fatto tecnica individuale cercando di limare qualche lacuna sperando di essere al completo, almeno, per la prima settimana del 2023. Al momento possiamo svolgere soltanto lavoro analitico e sintetico. Continueremo a sudare per preparare al meglio le sfide con l’Alezzo e con lo Squinzano che sono due formazioni molto fastidiose. Mi preoccupa più la mia squadra…”.

SETTORE GIOVANILE: “I ragazzi dell’U19 sono praticamente gli stessi che militano in prima squadra: nell’ultima gara hanno fatto benissimo battendo, 3-1, una delle dirette concorrenti al primato. Anche l’U17 e l’15 si stanno comportando bene con i ragazzi che sono motivati”.

MERCATO: “Alla società ho chiesto almeno uno o due elementi ma il periodo non è proprio favorevole anche perché fare mercato in serie C è molto più difficile che farlo in A o B. Nella nostra categoria si possono acquistare soltanto atleti che sono fermi”.

UFFICIO STAMPA VIBROTEK VOLLEY – ALESSIO PETRALLA

Commenti

Taranto: si torna a sudare il 3 gennaio
'Nelle mie corde': Dodi Battaglia al Teatro "Orfeo" con un racconto in musica