Taranto F.c. News

Taranto, calciomercato: l’affare portiere e i giovani di valore

L’estremo Martorel vicino all’accordo, spunta tra gli under il nome del bomber La Monica

19.06.2022 02:04


A cura di Enrico Losito

Sondaggi, contatti e tanti “consigli per gli acquisti”: il Taranto cerca di muoversi con discrezione sul mercato per costruire la nuova rosa ma qualcosa da radio mercato trapela: “spifferi” al momento che potrebbero prossimamente concretizzarsi in reali trattative e futuri ingaggi. Tiene banco in questi giorni l’affare relativo al portiere: molteplici i nomi circolati da Francesco Forte dell’Avellino a Michael Lewandowski del Messina, fino ad arrivare a Piero Perina della Turris e alla “proposta” da valutare di Giuseppe Stancampiano (classe 1987) ex estremo difensore di Livorno e Catania mentre la giornata di mercoledì prossimo potrebbe risultare decisiva per raggiungere l’accordo con il giovane portiere Alessio Martorel (classe 2000) ultima stagione a Bisceglie. Tra gli under verso la riconferma Valerio Labriola (2001) i rossoblu avrebbero già un accordo di massima con il Napoli per la permanenza in riva allo Jonio del centrocampista e il difensore Antonio Granata (2000). Più complessa la vicenda legata a Matteo Tomassini: l’ex Roma è titolare di altri due anni di contratto con gli ionici e un ingaggio importante che ne rende problematica la risoluzione. Tra i giovani di valore sotto osservazione ci sarebbero il bomber Giuseppe La Monica (classe 2001) del Real Aversa (serie D giorone I) formazione con la quale ha totalizzato nell’ultima stagione 31 presenze e 12 reti; non sarà facile scritturare il giovane attaccante richiesto anche da Monopoli, Potenza e Virtus Francavilla. Altro calciatore in valutazione, sempre del Real Aversa, è l’esterno basso Daniele Mariani (classe 2001). Tra gli over piace Marco Caldore  (classe 94) già rossoblu nella prima parte della stagione 2020-21, il jolly difensivo sarebbe molto apprezzato dal neo tecnico Di Costanzo. Tra i “consigli” per gli acquisti sarebbe tornato in auge il nome di Alessio Ziello (classe 1999) dell’Altamura. Per quanto riguarda i riconfermati entro la prossima settimana potrebbero registrarsi delle novità sul fronte di Walter Zullo mentre l’esterno offensivo Luigi Falcone e il difensore Antonio Guastamacchia sono destinati ad altri lidi: il primo verso il Brindisi, il secondo a Monopoli. Altro calciatore in odore di partenza è l’attaccante Vincenzo Barone . Restano infine i dubbi del caso, al netto delle dichiarazioni ufficiali, legati alla permanenza degli attaccanti Andrea Saraniti e Giuseppe Giovinco.

 

 

 

Commenti

Covid: il bollettino nazionale del 18 giugno. 193040 test e 34978 casi
Calcio giovanile. Virtus Taranto: positivo il bilancio finale di stagione