Basket Maschile

Valentino Basket Castellaneta: A Corato la prima sconfitta

21.11.2021 21:01



Dura due tempi e mezzo il bel testa a testa del PalaLosito, poi però, dalla seconda metà del terzo periodo, viene fuori il Corato. Primo stop in C Gold Puglia dopo tre vittorie per la Valentino Basket Castellaneta, ancora priva di Biasich, in casa dell’Adriatica Industriale. Lo scontro diretto tra due imbattute va ai padroni di casa davanti a una bella cornice di pubblico e dopo il minuto di silenzio osservato dalle due squadre per Valerio Lippolis, il tifoso, oltre che ex capitano e allenatore delle giovanili del Castellaneta Calcio, scomparso in settimana a soli 35 anni.

Iniziano bene i padroni di casa che vanno 7-2 con Bucciol mentre Berkelund risponde per i suoi. Buono al 7’ fa 13-12, poi Vasilev ai liberi e De Angelis per un break di 6-0 recuperato dalla squadra di Verile sul finire di primo quarto. Nel secondo squadre a secco nel primo minuto di gioco, con Ouandie (alla lunga decisivo con Stella) che segna il primo canestro. Risponde Buono che dà il là a un entusiasmante punto a punto fino a quando Corato paga un eccesso di nervosismo su una tripla giudicata oltre i 24 secondi: coach Verile si becca un tecnico e Vasilev dalla lunetta fa 26-32.

Stessa trama al rientro dalla pausa lunga: Bucciol colpisce da lontano, De Angelis lo imita. L’ex di turno colpisce ancora dall’arco per il 39-42 che però sarà l’ultimo vantaggio biancorosso perché Stella e Lutterman costruiscono un break di 8-0 sul quale Ciracì chiama timeout. Che però non porta risultati, visto che al rientro Ouandie scrive il primo vantaggio in doppia cifra sul 54-44. Corato ha ormai la partita in mano e nell’ultima frazione allunga il gap fino al massimo assoluto di +15 sul 67-52 firmato da Lutterman.

ADRIATICA INDUSTRIALE CORATO-VALENTINO BASKET CASTELLANETA 74-60

CORATO: Stella 19, Chiriatti 11, Lutterman 12, Ouandie 15, Bucciol 8; Tomasello 4, Del Tedesco 5, Messina. Ne: Sgarlato, Algie, Tareci. All. Verile.

CASTELLANTA: Buono 9, Pancallo 2, Berkelund 9, Vasilev 17, De Angelis 9; Resta 8, Larocca, Bentrad 6, Tartaglia. Ne: Conforti, Cassano. All. Ciracì.

ARBITRI: De Carlo di Lequile e Settembre di Gravina.

PARZIALI: 18-17, 28-32; 56-46, 74-60.

Commenti

VIDEO Fidelis Andria, Ginestra: 'Per vincere col Bari devi essere al mille per mille e loro non devono fare errori'
Talsano Taranto, ancora una goleada al "Renzino Paradiso"