Pallavolo Maschile

Vibrotek Volley, Alabrese: 'Gruppo giovane ma ce la giocheremo con ogni avversario'

05.11.2021 11:11



E’ uno dei giocatori più esperti della giovanissima Vibrotek Volley del Presidente Antonio Di Giuseppe, la banda classe 1998, Pierluigi Alabrese che conferma l’armonia che si sta creando nello spogliatoio in vista dell’esordio stagionale con il Matera (14 novembre): “Fatta eccezione per tre, quattro atleti il gruppo è abbastanza giovane. Pian piano gli allenamenti stanno crescendo d’intensità e posso confermare di avere un ottimo rapporto con lo staff tecnico in particolare con coach Caputo dato che è stato con lui che ho iniziato a giocare a volley”.

GLI OBIETTIVI: “Dire ora dove si può arrivare è veramente molto difficile: essendo giovani non sappiamo precisamente. Certamente lotteremo in ogni gara con la consapevolezza di avere a disposizione i mezzi per poter far bene. Intanto abbiamo disputato due amichevoli entrambe vinte che ci hanno aiutato molto a renderci conto a che punto siamo. Proveremo ad aiutare i giovani a crescere cercando, sempre, di divertirci”.

IL CAMPIONATO: “Ci sono molte squadre della passata stagione. Alcune hanno apportato delle modifiche mentre altre sono molto giovani come noi. Alcune compagini, avendo giocato in serie C con la VTT Talsano, le conosco e sono convinto che ce la potremo giocare”.

IL PUBBLICO: “E’ una sorta di new entry che l’anno scorso è mancata. Rivedere gli appassionati e i tifosi al palazzetto sarà una cosa bellissima. Non possono far altro che darci la spinta giusta”.

LA VIBROTEK VOLLEY: “Con i compagni mi sto trovando molto bene. Sta nascendo un ottimo gruppo in cui si scherza nonostante la differenza d’età. Non sto avendo alcun problema a rapportarmi con i più giovani che hanno la testa sulle spalle. Per quanto riguarda il Presidente Di Giuseppe e il Team Manager Ranieri sono molto presenti e controllano ogni situazione al meglio. E’ una società presente che non ci lascia mai allo sbaraglio”.

UFFICIO STAMPA VIBROTEK VOLLEY – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Coppa Puglia: Ugento-Sava termina senza reti
prova