Taranto F.c. News

Taranto – Turris : 0-0. Ionici volenterosi conquistano un punto

Gara equilibrata allo Iacovone con occasione per entrambe le squadre che non riescono a superarsi

29.08.2021 22:22



A cura di Enrico Losito

Pareggio allo Iacovone tra Taranto e Turris in un match sostanzialmente equilibrato nel quale le due squade non sono riuscite a superarsi, prova volenterosa per i ragazzi di Laterza che si rendono pericolosi soprattutto sulle palle inattive nell'arco della gara.

Cronaca. Il Taranto si schiera con il 4-3-3: . Dall’altra parte il Portici si schiera con l’inedito 4-3-3: Chiorra in porta; in difesa Tomassini, Zullo, Benassai, Ferrara; a centrocampo Diaby, Marsili e Civilleri; in avanti Longo, Saraniti e Vesienti. Dall’altra parte la Turris si modula con il 3-4-3: in attacco il tridente composto da Giannone, Santaniello e Leonetti.

I padroni di casa sono subito subito aggressivi e collezionano due calci d’angolo nei primi minuti ma senza creare pericoli alla porta avversaria. Al 6’ è la Turris ad essere pericolosa:  Nunziante appoggia a Bordo, il suo destro dal limite viene deviato in corner da Chiorra proteso in tuffo. Al 24’ ospiti nuovamente pericolosi: Ghislandi effettua un traversone dalla destra per il colpo di testa di Nunziante, appostato sul secondo palo, con la sfera che finisce sull’esterno della rete. Al 37’ risponde il Taranto : Marsili batte una punizione dalla trequarti sinistra in area per la girata di Civilleri, Perina blocca. Al 40’ gli ionici sfiorano il gol: angolo di Marsili per il colpo di testa di Zullo che scheggia la traversa. Al 43’ Versienti crossa dalla sinistra per l’inzuccata di Saraniti con la sfera che sfila al lato.

Ad inizio ripresa è la Turris ad avere in mano il pallino del gioco: al 13’ il colpo di testa di Ghislandi sorvola la traversa. Primo cambio per i campani: al 14’  esce Lionetti, entra Pandolfi. La Turris pericolosa al 17’ rasoiata di Bordo, Chiorra si rifufia in corner. Sul susseguente angolo ancora Ghislandi di testa la mette di poco al lato. Al 24’ si rivede il Taranto: punizione dalla sinistra di Marsili, velo di Civilleri con Perina che para in due tempi. Al  doppio cambio per il Taranto: al 26’ Civilleri e Versienti  lasciano il campo per  Bellocq e Giovinco. Passano due minuti per altri due sostituzioni in casa ionica: Zullo e Longo vengono avvicendati da Granata e Italeng. Alla mezzora sostituzione per la Turris: esce Santaniello, entra Pavone. Al 35’ buona trama orchestrata da dalla Turris culminata dalla mezza girata di Pandolfi, Chiorra blocca. Un minuto più tardi pugliesi pericolosi: Marsili serve Italeng, il suo diagonale termina al lato.  Al 38’ altro cambio per la Turris: Giofrè avvicenda Nunziante. Al 44' sostituzione per i rossoblu: Labriola prende il posto di Diaby. Al 45' punizione dalla sinistra di Marsili, il portiere Perina smanaccia in corner.

TARANTO: Chiorra, Tomassini, Ferrara, Marsili, Zullo (28’ s.t. Granata), Benassai, Civilleri (26’ s.t. Bellocq), Diaby (44' s.t. Labriola), Saraniti, Versienti (26’ s.t. Giovinco), Longo (28’ s.t. Italeng). A disposizione: Loliva, Antonino, De Maria, Mastromonaco, Cannavaro, Santarpia, Ghisleni. All. Laterza

TURRIS: Perina, Esempio, Lorenzini, Bordo, Santaniello (31’ s.t. Pavone), Giannone, Leonetti (13’ s.t. Pandolfi), Ghislandi, Nunziante (38’ s.t. Giofrè), Tascone, Varutti. A disposizione: Abagnale, Colantuono, Manzi, Longo, Di Nunzio, Palmucci, Iglio, D’Oriano.  All. Caneo

Arbitro: Giordano di Novara Assistenti :  Monaco di Termoli – Dell’Arciprete di Vasto

Marcatori:

Angoli: 3-9

Ammoniti: Tascone (Tu), Ghislandi (Tu)

Commenti

Taranto-Turris si dividono la posta in palio: un buon punto all'esordio per i rossoblù
prova