Taranto F.c. News

Latina-Taranto: 0-0. I rossoblu conquistano un buon punto nella trasferta laziale

Due palle gol clamorose per i rossoblu capitate a Saraniti, di contro gli ionici rischiano nella ripresa ma Versienti salva sulla linea

30.01.2022 19:25


Buon punto conquistato dai ragazzi di Laterza nella difficile trasferta laziale contro il Latina in una partita all’insegna dell’equilibrio e dei ritmi elevati nella quale entrambe le squadre hanno avuto occasioni da rete nell’arco del match senza riuscire però a schiodare il risultato iniziale.

Cronaca. Il tecnico Laterza conferma per dieci undicesimi la formazione di domenica scorsa con l’abituale 4-2-3-1: unico cambio in difesa De Maria al posto di Ferrara sull’out mancino. Sull’altro fronte il Latina si modula con il 3-5-2: in attacco la coppia composta da Sane e Jefferson.

Il Latina parte forte: al 3’ Sane innesca Jefferson, il suo destro violento trova pronto all’opposizione il portiere Chiorra. Rispondono gli ionici: al 6’ punizione arcuata di Marsili, respinta del portiere Cardinali e staffilata dal limite di Giovinco, l’estremo laziale è prodigioso nell’intervento. Al 13’ altra punizione di Marsili per la girata di testa di Civilleri che lambisce il palo. Al 41’ svarione della difesa laziale: il retropassaggio di Celli permette a Saraniti d’intervenire in scivolata anticipando Cardinali ma la sfera termina di poco al lato. Le squadre vanno al riposo con il risultato di 0-0.

Ad inizio ripresa primo cambio per i rossoblu: esce Zullo, entra Riccardi. Al 2’ clamorosa palla-gol per il Latina: percussione di Ercolano dalla destra e palla al centro per il tap-in di Jefferson, Versienti con la schiena salva sulla linea mentre al 8’ Tessiore ci prova di destro da fuori area, la palla finisce al lato. Al 10’ seconda sostituzione per il Taranto: Santarpia avvicenda Falcone. Alla mezzora palla-gol anche per gli ionici: la girata in area di rigore di Saraniti trova l’intervento provvidenziale di Celli sulla linea di porta. Prima sostituzione per il Latina: al 31’ Amadio per Barberini mentre in casa tarantina Barone avvicenda Giovinco. Triplo cambio per i nerazzurri: al 38’ Carletti, Sarzi Puttini e Teraschi prendono il    Jefferson, Nicolao e Ercolano. Al 43’ altro cambio per il Taranto: esce Saraniti, entra Labriola. Non accade altro fino al termine della gara che finisce 0-0.

LATINA: Cardinali, Di Livio, De Santis, Barberini (31’ s.t. Amadio), Sane, Tessitore, Celli, Carissoni, Nicolao (38’ s.t. Sarzi Puttini), Ercolano (38’ s.t. Teraschi), Jefferson (38’ s.t. Carletti). A disposizione: Ciammaruconi, Tonti, Marcucci, Atiagli, D’Aloia, Rossi. All. Di Donato

TARANTO: Chiorra, Marsili, Zullo (1’ s.t. Riccardi), Saraniti (43’ s.t. Labriola), Falcone (10’ s.t. Santarpia), Benassai, Versienti, Civilleri, Giovinco (31’ s.t. Barone), Mastromonaco, De Maria. A disposizione: Loliva, Antonino, Tomassini, Ferrara, Bellocq, Turi, Guastamacchia, Cannavaro. All. Laterza

Arbitro: Emmanuele di Pisa – Assistenti : Ferraioli di Nocera Inferiore – Catani di Fermo

Angoli: 2-5

Ammoniti: Celli (L), Nicolao (L)

 

 

 

Commenti

VIDEO Paganese, Grassadonia: 'Il pareggio ci avrebbe dato fiducia'
Cisa Taranto ancora ko