Settori Giovanili

Una figura preziosa per la Nuova Taras, la Segrataria Luana Parascandolo: 'E' stata una grande stagione'

15.06.2022 14:48


Una grande stagione ricca di eventi e soddisfazioni quella che si sta per concludere in casa Nuova Taras. Figura importante e determinante in tutto ciò è sicuramente la segretaria Luana Parascandolo che ripercorre così l’annata: “Il mio avvicinamento al mondo delle scuole calcio è avvenuto, come spesso accade, grazie alla passione calcistica coltivata da mio figlio Samuel che all’età di cinque anni ha deciso con il mio benestare di iscriversi alla Nuova Taras. Dopo alcuni anni d’esperienza in qualità di genitore, ho subito attirato l’attenzione del Presidente Ettore Coretti che ha deciso di assegnarmi il ruolo di primo dirigente del gruppo 2012-13, all’epoca Piccoli Amici, ruolo che ho ricoperto fin dall’inizio con grande professionalità e dedizione, curando nei minimi dettagli l’aspetto organizzativo e sociale del gruppo ed interfacciandomi con i genitori con tanta serietà e disponibilità. Una collaborazione apprezzata molto dai tecnici con cui ho collaborato che si sono preoccupati, così, di seguire l’aspetto tecnico-sportivo ed educativo dei piccoli atleti. Durante questo stretto rapporto di collaborazione con la Nuova Taras la mia formamentis è andata man mano arricchendosi di nozioni e capacità di risoluzione di ogni genere di problema investendo molto nei corsi riservati ai dirigenti emergenti, seguiti durante il periodo Covid anche on line. Dopo questo periodo di crescita professionale il Presidente Ettore Coretti ha deciso di propormi il posto di Segretaria della Nuova Taras presso il centro sportivo “Vivisport”, sede di accoglienza di tutti i gruppi sportivi emergenti da circa vent’anni. Una proposta che senza dubitare un secondo ho subito accettato con grande entusiasmo e rispetto per l’opportunità che mi era stata offerta cercando fin dal primo giorno di non deludere le aspettative di chi ha scommesso su di me. Tutto questo è stato possibile non solo grazie alla fiducia concessami dal nostro numero uno Ettore Coretti ma da tutto lo staff tecnico e dirigenziale che mi ha sostenuto rendendomi il compito sempre più agevole.

IL BILANCIO: “Tirando le somme di questa stagione al quanto particolare e complessa, visto che venivamo da un lungo stop causato dal Covid 19, possiamo dire che il risultato complessivo è più che positivo sia dal punto di vista tecnico-organizzativo che nella crescita sportiva-educativa dei circa 170 atleti che frequentano la Nuova Taras”.

MESSAGGIO FINALE: "Anche se ancora impegnati per tutto il mese di giugno presso il CS Belle Vue in uno stage tecnico-selettivo sotto la supervisione del Responsabile Tecnico Fabrizio Brignolo e del Prof. Ciro Gallo, auguro a tutti un periodo di relax estivo con l’invito di rivederci a fine agosto carichi di energie per preparare ed affrontare al meglio la stagione sportiva 2022-23 che sarà sicuramente ricca di emozioni e grandi soddisfazioni”.

UFFICIO STAMPA NUOVA TARAS – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

​​​​​​

Commenti

Stefano De Luca segretario generale e marinaio esperto della Prisma Taranto
Covid: la situazione della Puglia del 15 giugno. 2018 casi su 12089 test. 206 nel tarantino