Basket Maschile

CJ Taranto, Andrea Cesareo nuovo fisioterapista

08.09.2022 13:03


Il CJ Basket Taranto è lieto di annunciare una importante novità nello staff tecnico/sanitario che segue la prima squadra per quanto riguarda il ruolo di fisioterapista. Di concerto con il dottor Petrocelli, che da anni segue il sodalizio rossoblu, la nuova figura professionale è stata individuata nel dottor Andrea Cesareo. La società del presidente Cosenza ringrazia altresì il lavoro svolto nella scorsa stagione dal dottor Francesco Lappo a cui augura le migliori soddisfazioni nel prosieguo della sua carriera.

Andrea Cesareo è nato a Taranto il 21/11/1991. Ha sempre vissuto e lavorato nel mondo sportivo, soprattutto nel calcio, ed in prima linea. Infatti Andrea è stato un calciatore: partendo dal settore giovanile del Bari fino ad arrivare a giocare in Serie C1 con il Taranto, C2 con il Brindisi, serie D con il Francavilla in Sinni e in Eccellenza con Rende e Pisoniano. Poi nel 2014, dopo la laurea in Scienze motorie e sportive, è passato a svolgere l’attività di Preparatore Atletico. Negli anni successivi consegue la laurea in fisioterapia presso l’Università di Bari Aldo Moro sede di Brindisi con il punteggio 110 e lode, tra i vari ruoli coperti in questi anni quello di fisioterapista all’interno del settore giovanile del Taranto Calcio.

Un innesto di alto livello per tenere sotto controllo l’integrità fisica del roster del CJ Basket Taranto. Il dottor Cesareo ha già cominciato il suo lavoro sin dal raduno con brevi colloqui con i giocatori per conoscerne abitudini fisiche e non solo. La sua opera procede di pari passo con il preparatore fisico, altra novità rossoblu, Pierpaolo Songia, e si coordina con il medico sociale Giuseppe Ostillio e la struttura medica specialistica che oramai da anni segue il CJ Taranto, il dottor Guido Petrocelli e il radiologo, dottor Francesco Ciliberto.

Queste le prime parole in rossoblu di Cesareo: “E’ un piacere per me essere entrato in questa fantastica famiglia che è il CJ Taranto. Ho sposato appieno il loro progetto. Conoscevo molto bene il ds Vito Appeso e il dirigente Paolo Marzulli che hanno fatto il mio nome ed io ho accettato con entusiasmo questa nuova avventura. Peraltro conoscevo anche il preparatore, Songia, quindi tra di noi c’è grande sintonia sui metodi di lavoro specie in questi giorni di preparazione. La squadra è costituita da bravissimi ragazzi, grandi professionisti, con tanta voglia di lavorare e affiatamento”.

Commenti

Prosegue con grandi successi, sul piano nazionale, l’attività agonistica della sezione di Taranto della Lega Navale
Campionati ASI: Verdetti del primo turno e presentazione prossima giornata di A, B1 e B2