Lega Pro

Giudice Sportivo C/C: multate due società

13.12.2022 17:16

https://www.facebook.com/onoranzefunebritarantolb

AMMENDA
€ 2000 TURRIS
A) per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’avere fatto esplodere nel settore loro riservato, al 1° minuto e al 17° minuto del secondo tempo, due bombe carta;
B) per avere suoi tesserati, in occasione della gara, danneggiato la parte interna della porta di accesso degli spogliatoi.
Misura della sanzione in applicazione degli artt. 4, 6, 13, comma 2, 25 e 26 C.G.S., valutate le modalità complessive della condotta, rilevato che non si sono verificate conseguenze pregiudizievoli e considerato che la Società sanzionata disputava la gara in trasferta (r. proc. fed., r.c.c., documentazione fotografica; obbligo risarcimento danni se richiesto).

€ 1000 MONOPOLI
per fatti violenti e contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza commessi dai suoi sostenitori posizionati nel Settore “Distinti”, consistiti nell'avere lanciato, al 28° minuto del secondo tempo, un bengala all’interno del terreno di gioco costringendo l’Arbitro ad interrompere la partita per permettere la rimozione dello stesso.
Misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13, comma 2, 25 e 26 C.G.S., valutate le modalità complessive dei fatti, considerate le misure previste e poste in essere in applicazione dei modelli organizzativi attuati ex art. 29 C.G.S. e rilevato che la condotta posta in essere ha provocato la temporanea sospensione della gara (r. proc. fed, r. c.c.)

Commenti

Giudice Sportivo C/C: l'ACR Messina con il Taranto senza Angileri
Covid: il bollettino della Puglia del 13 dicembre. 2675 casi su 14118 test.308 nel tarantino