Pallavolo Maschile

Vibrotek Volley, Amato: 'L'Alezio? Dovremo esser bravi a imporre il nostro gioco'

07.01.2023 13:15

https://www.facebook.com/onoranzefunebritarantolb

Sicuramente un mese tribolato per via delle tante assenze, quello di dicembre, vissuto dalla Vibrotek Volley che domenica pomeriggio tornerà in campo per affrontare l’Alezio. Ma qual è la situazione in casa leporanese? C’è lo spiega l’esperto Valerio Amato…: “Quello di dicembre è stato un mese abbastanza strano per via dell’influenza, degli infortuni e delle assenze. Solo mercoledì i nostri allenatori hanno potuto provare la squadra- Vogliamo iniziare l’anno con il piede giusto cercando di riscattare, subito, il ko di Mottola”.

L’ALEZZO: “E’, sicuramente, un avversario ostico. Abbiamo visto alcuni video e posso dire che come molte squadre leccesi, difendono bene. Non sarà una gara facile anche perché dobbiamo riprendere il ritmo partita. So che hanno due, tre elementi di spicco in rosa: poi, come noi, sono molto giovani”.

LA GARA: “Dovremo esser bravi ad imporre il nostro gioco e a chiudere nel minor tempo possibile la gara. La scamperà chi sbaglierà di meno”.

IL 2023: “Siamo chiamati a migliorare tutti cercando di mettere in atto tutto ciò che abbiamo provato nel 2022. Vogliamo rientrare nei play off raggiungendo quest’obiettivo”.

IL CAMPIONATO: “Ugento e Tricase sono le squadre più attrezzate per raggiungere il primo posto. E’ un campionato imprevedibile in cui tutte le formazioni possono dar fastidio. C’è molta incertezza: possiamo essere la mina vagante”.

UFFICIO STAMPA VIBROTEK VOLLEY – ALESSIO PETRALLA

Commenti

Magica Volley Grottaglie, Fanigliulo (U14): 'Girone equilibrato. Puntiamo in alto'
Santa Rita Taranto: il bilancio di mezza stagione di coach Nicola Leale