Fuori dal Campo

Parcheggi per gli avvocati, accordo tra amministrazione Melucci e avvocatura ionica

28.02.2021 17:22

 

Nell’area intorno al tribunale di via Marche saranno previste agevolazioni per la sosta dei mezzi degli avvocati ionici. È il risultato dell’intesa che sarà presto sottoscritta tra Ordine degli avvocati di Taranto e amministrazione Melucci, parte di una più ampia convenzione che regolerà i rapporti tra i due soggetti.

Lo schema di questa convenzione è stato recentemente approvato dalla giunta guidata da Rinaldo Melucci, accogliendo le sollecitazioni provenienti dal presidente dell’Ordine, avvocato Fedele Moretti, e dal tesoriere avvocato Francesco Tacente, ma anche dei consiglieri comunali dottoressa Stefania Baldassari e avvocato Marco Nilo.

Nel dettaglio, gli avvocati ionici potranno parcheggiare i loro mezzi gratuitamente (esponendo il contrassegno metallico dell’Ordine e previa autorizzazione di Kyma Mobilità) negli stalli riservati lungo corso Italia, nel tratto compreso tra via Marche e via Abruzzo e prospiciente il tribunale, e lungo via Marche, nel tratto compreso tra corso Italia e via De Carolis e prospiciente il complesso delle tombe a camera. Sarà consentito, inoltre, il parcheggio gratuito in largo Massafra e nelle zone adiacenti normalmente a pagamento, nonché in corso Italia nel tratto compreso tra via Umbria e viale Liguria.

Per l’Ordine, invece, la convenzione prevede l'impegno a organizzare e ospitare nel loro auditorium incontri formativi destinati ai funzionari dell’ente comunale, impiegati a vario titolo in attività legali.

«Crediamo che questa opportunità consentirà ai nostri avvocati di svolgere la loro professione in maniera più agevole – le parole del sindaco Rinaldo Melucci –, migliorando di conseguenza il funzionamento della macchina della giustizia».

Commenti

Taranto, Versienti: "Ho colto questa occasione e non me la sono fatta sfuggire"
Taranto, Ciezkowski: "Contento per la mia prestazione: contava solo vincere"