Fuori dal Campo

Assessore Fabiano Marti: “Oggi voglio raccontarvi un’altra bellissima favola della nostra città"

10.07.2021 13:00

Un paio di anni fa, un gruppo di ragazzi tarantini ha deciso di aprire un bellissimo locale a Porta Napoli, una zona difficile di Taranto che sarà oggetto di riqualificazione. Da allora, nonostante le difficoltà dovute alla pandemia, sono andati aventi, facendo diventare quel luogo l’icona della musica e del teatro off, quello che non è nei grandi circuiti, ma ha la stessa identica dignità.

Ieri, davanti a quel locale, ancora una volta su una strada chiusa al traffico e senza auto parcheggiate, dove un tempo c’era una spiaggia è nato uno spazio nuovo, suggestivo, con tanto di palco e sedie. È nato “Bagni Venere 2021”, una rassegna di musica e teatro alternativa di altissimo livello.

Complimenti a Aldo Borraccino, Debora Boccuni, Cosimo Nesca e a tutto il gruppo di Mercato Nuovo per questo bellissimo segnale di rinascita. La cultura può costruire la sua casa ovunque, dipende solo da chi quella casa la abita. E noi saremo sempre accanto a voi!

Forza Taranto

Commenti

Taranto. Mercato: l’”affaire” portiere e la bella gioventù
Iscrizioni serie B e serie C, per Binda Casertana out, il Chievo rischia grosso