Taranto F.c. News

Brindisi – Taranto: 1-3. Successo rossoblu in rimonta e vetta consolidata

Nicolas Rizzo, Diaz e Guastamacchia ribaltano nella ripresa l’eurogol di Nives a fine primo tempo

28.03.2021 17:05

A cura di Enrico Losito

Il Taranto si aggiudica il derby al “Fanuzzi” di Brindisi. I ragazzi di Laterza, falcidiati dalle assenze, rimontano nella ripresa, grazie al rigore trasformato da Nicolas Rizzo e le reti di Diaz e Guastamecchia, l’iniziale vantaggio brindisino griffato da Nives con un eurogol allo scadere del primo tempo. Altri tre punti preziosi per Marsili e compagni che consolidano la vetta della classifica.

Cronaca. Il Taranto, privo di sette elementi, si modula con il 4-2-3-1: in attacco Mastromonaco, Nicolas Rizzo e Falcone a supporto di Diaz, terminale offensivo più avanzato. Sul fronte opposto modulo speculare a quello ionico per il Brindisi di mister De Luca.

Gli adriatici approcciano bene al match: al 8’ rapida ripartenza dei biancazzuzzi con Boccadano (uno degli ex del confronto) che scarica un destro teso da fuori area con la sfera che finisce di poco al lato. Al 25’ primo cambio del match: Bottari lascia il campo per infortunio al suo posto Rotulo. Al 35’ gli ionici si fanno vedere dalle parti del portiere Pizzolato: Mastromonaco serve Nicolas Rizzo che smarca Falcone, il cui destro dal limite si spegne al lato. Tre minuti più tardi gli ospiti nuovamente pericolosi: Nicolas Rizzo, dall’interno dell’area di rigore avversaria, appoggia al limite a Marsili, il capitano scaglia un destro teso che sorvola la traversa. Al 40’ il Brindisi risponde con la sventola di Botta dal limite: il pallone, deviato da un avversario, sibila alla destra del portiere Ciezkowski. Nel primo minuto di recupero il Brindisi passa in vantaggio con un eurogol dai trenta metri di Nives che si insacca alle spalle di Ciezkowski per 1-0, risultato con il quale le squadre vanno al riposo.

Ad inizio ripresa sostituzione per il Taranto: esce Matromonaco, entra Serafino. Al 7’ Falcone viene atterrato in area di rigore brindisina da Nives, l’arbitro assegna il penalty: Nicolas Rizzo trasforma per 1-1. Al 13’ sostituzione per il Brindisi: Buglia avvicenda Boccia. Il Taranto insiste: al 16’ Tissone tenta la battuta a rete, la sfera arriva a Diaz, il centravanti controlla la sfera e batte Pizzolato per 1-2 rossoblu. Al 21’ cambio per gli ionici: Matute prende il posto di Tissone. Al 27’ il Taranto vicino alla terza rete: Nicolas Rizzo entra in area e appoggia all’accorrente Matute, il suo rasoterra viene intercettato da Pizzolato, il portiere è abile a chiudere lo specchio al tap-in di Diaz. Al 33’ sostituzione per il Brindisi: esce Calemme, entra Padin. Al 34’ il Taranto scrive i titoli di coda del match: Serafino di testa innesca Guastamacchia, il difensore anticipa Pizzolato con la sfera che entra in rete per 1-3. Quarto cambio per il Brindisi:   esce Nives, entra Dario. Al 37’ siluro di Nicolas Rizzo: Pizzolato si distende alla sua destra e respinge. Al 39’ sostituzione per le due squadre: Nel Taranto esce Falcone, entra Diaby mentre tra i padroni di casa Maglie avvicenda Palumbo. Al 41’ gli ospiti ancora pericolosi: da azione di calcio d’angolo colpo di testa di Serafino ma Pizzolato respinge in tuffo. Un minuto più tardi è il portiere Ciezkowski a ribattere una conclusione ravvicinata di Padin. Nei minuti di recupero ultima sostituzione per il Taranto: al 48’ Corvino avvicenda Diaz. Non si registrano altre emozioni fino al fischio finale che sancisce la vittoria dei rossoblu.

 

BRINDISI: Pizzolato, Nives (36’ s.t. Dario), Bottari (25’ p.t. Rotulo), Iaia, Palumbo (39’ s.t. Maglie), Boccadamo, Botta (13’ s.t. Buglia), Calemme (33’ s.t. Padin), Forbes, Suhs, Panebianco. A Disposizione: Lacirignola, Monteleone, Sicignano, Maglie, Pizzolla. All. De Luca.

TARANTO: Ciezkowski; Boccia, Ferrara, Guastamacchia, Silvestri, Marsili,  Mastromonaco (1’ s.t. Serafino), Tissone (21’ s.t. Matute), Rizzo N., Falcone (39’ s.t. Diaby), Diaz (48’ s.t. Corvino). A disposizione: Zagari, Shehu, Marrazzo, Versienti, Tigri. All. Laterza.

Arbitro: Luongo di Napoli – Assistenti : Gambino di Nocera Inferiore – Pelosi di Ercolano

Marcatori: 46’ p.t. Nives (B), 7’ s.t. (rig.) Rizzo N. (T), 16’ s.t. Diaz (T),

Angoli: 1-8

Ammoniti: Laterza (all. T), Tissone (T), Iaia (B), Nives (B), Boccadamo (B)

 

Commenti

Covid: Il bollettino della Puglia del 28 marzo. 1788 casi su 9473 test. 355 nel tarantino
VIDEO: Brindisi - Taranto 1-3, la sala stampa