Calcio a 5 Maschile

La New Taranto vuole ripartire: in casa del Cataforio per i tre punti

I rossoblu di Pica Pau vanno in Calabria per riscattare il passo falso interno contro Bernalda

26.02.2021 13:09

Altra prova verità per la New Taranto Calcio a 5, attesa domani alle 16 in casa del Cataforio, al Palazzetto polivalente di Lazzaro (Reggio Calabria) per la diciassettesima giornata di campionato.

I rossoblu, reduci dal ko interno contro Bernalda, vogliono tornare a far punti e a dare continuità all'ottimo lavoro svolto finora dal tecnico - giocatore Pica Pau, che in quattro gare ha ottenuto nove punti.

Il cammino di Taranto è finora eccellente: da matricola, è a ridosso della zona play-off con ben undici lunghezze di vantaggio rispetto alla "zona rossa". Cataforio non si può dire altrettanto tranquillo, con soli otto punti conquistati e un penultimo posto probabilmente bugiardo alla luce delle ottime prestazioni in questo campionato dei ragazzi allenati da Pasquale Praticò.

All'andata al PalaMazzola finì 4-3 per gli ionici al termine di una gara esaltante, in cui il mattatore fu Bottiglione, autore di una tripletta.

Per la gara in terra calabrese, tre le assenze importanti per i rossoblu che dovranno rinunciare agli infortunati Dao, Lacatena e L'Ingesso. Questi i convocati: Bianco, Lacarbonara, Loconte, Solidoro, Salvo, De Risi, Bottiglione, Masiello, Fininho, Pica Pau, Chirivì, Di Pietro.

"Ripartiamo dal buon secondo tempo contro Bernalda - commenta il dirigente Antonio Bianco - la sconfitta non ha lasciato scorie nello spogliatoio e nell'umore dei ragazzi. Purtroppo paghiamo anche questa volta gli infortuni, con il ko last minute di Dao: non abbiamo mai avuto l'intera rosa a disposizione. In Calabria andremo per portare a casa il bottino pieno per continuare a coltivare il sogno play-off: siamo molto uniti per un obiettivo comune, lavoriamo con estrema attenzione e fiducia".

Dirigono l'incontro i signori Massimo Seminara e Marco Lupo di Palermo, coadiuvati al cronometro da Concetto Fabiano di Messina.

Commenti

L’impegno per le fragilità di amministrazione Melucci e associazione Amic.A
Covid: Il bollettino della Puglia del 26 febbraio. 1104 casi su 8179 test. 258 nel tarantino