Pallavolo Maschile

Prisma Taranto a Verona per cercare l'impresa

20.10.2022 18:35


La Gioiella Prisma Taranto, galvanizzata da una splendida prestazione in casa al PalaMazzola contro la Vero Volley, si trova ora innanzi un ostacolo “gigantesco”, da superare, anche in senso letterale: il match di anticipo della quarta giornata di campionato, sabato pomeriggio alle 18 in trasferta contro gli scaligeri della WithU Verona, trascinati dal “gigante” Sapozhkov, un atleta fisicamente imponente e coriaceo, e da un team dotato di attaccanti molto dotati.

La WithU Verona, allenata da coach Stoytchev, si è dimostrata infatti la sorpresa di questo campionato fin dalle prime battute, con due ottime vittorie su Piacenza e Trento.

Ha nel suo roster due nuovi terminali offensivi molto importanti rispetto alla stagione scorsa: l'opposto russo Sapozhkov, il “gigante” di 2,20 che nel derby dell'Adige contro Trento aveva messo a terra ben 39 punti, e il posto 4 Keita, dotato di grande elevazione e dinamicità, che insieme al già conosciutissimo Mozic hanno fatto finora delle prestazioni superbe.

Al centro Verona dispone di nomi quali Mosca e Cortesia, due centrali italianissimi esperti in grado di leggere l’avversario e protagonisti di attacchi veloci ed efficaci, il tutto orchestrato dalle sapienti mani di Raphael, e con il contributo del libero Gaggini, e una panchina che vede nomi quali Jensen , che lo scorso anno fece due ottime partite contro la Gioiella Prisma, e Grozdanov come cambio sui centrali.

Gli scaligeri vengono però da una sconfitta rotonda con Perugia, dove non sono riusciti a trovare una chiave di lettura del gioco, costretti a giocare palloni un po’ scontati a causa della pressione in ricezione provocata dal servizio eccellente della Sir. Dopo aver battuto sia Piacenza che Trento, dunque, hanno conosciuto la prima sconfitta stagionale e si apprestano a tornare al PalaOlimpia per incontrare i rossoblù.

La Gioiella Prisma Taranto però ha dimostrato nei primi incontri che tutto può accadere, la Gioiella Prisma guidata da coach Di Pinto è capace di tutto. Il team pugliese sta trovando degli equilibri di squadra e i tre schiacciatori molta più costanza ed efficacia. Stefani e Loeppky hanno dato dimostrazione di grande forza e colpi efficaci, con un Antonov esperto ed equilibrato anche in seconda linea e dai nove metri, ed i centrali che a turno si sono imposti e stanno trovando sempre più intesa con capitan Falaschi, oltre ad una ricezione e difesa sempre più costanti di Rizzo che ha permesso un grande match.

“Sono molto felice di quanto abbiamo fatto nell’ultimo match – dichiara l’attaccante canadese Loeppky – abbiamo battagliato a lungo e duramente insieme, è stata una vera e propria vittoria di squadra. Prendere tre punti con Monza è un grande risultato, ma ora dobbiamo continuare a giocare questo tipo di pallavolo e guardare alla prossima. Una vittoria è un gran colpo, ma non basterà, dobbiamo pensare che sarà una dura stagione e cominciare già da Verona a combattere ancora colpo si colpo con pazienza. Credo che la nostra squadra possa conquistare punti con tutte, se giocheremo come abbiamo fatto domenica, noi crediamo nella vittoria ad ogni partita.”.

Il match sarà trasmesso in diretta Raisport e Volleyballworld.tv dalle 18, gli arbitri del match sono Braico Marco e Pozzato Andrea.

Si informa inoltre che in previsione della partecipazione della Sir Safety Susa al Mondiale per Club, la gara della Gioiella Prisma Taranto in calendario per il 4 dicembre, sarà anticipata a sabato 3 dicembre alle 20.30.

 

Commenti

Vibrotek Volley, Conte: 'Guai a sottovalutare la Frascolla'
Una nuova importante collaborazione per la Calcio Club Dellisanti. Ecco la CLG SRL