Taranto F.c. News

Taranto-Picerno: 2-0. Gli ionici tornano al successo con le reti di Saraniti e Falcone

19.12.2021 16:25



I ragazzi di Laterza tornano al successo allo Iacovone contro l’ostico Picerno piegato con il punteggio di 2-0: una rete per tempo per gli ionici abili a sbloccare il risultato nel primo tempo con Saraniti e a raddoppiare nella ripresa con Falcone. Tre punti importanti per i pugliesi che scacciano i fantasmi dell’ultimo infausto scorcio del torneo.  

Cronaca. Mister Laterza cambia modulo tornando al 4-2-3-1: in difesa Versienti occupa l’out di destra, in attacco i tre incursori  Mastromonaco, Giovinco e Falcone a coadiuvare Saraniti, terminale offensivo più avanzato. Dall’altra parte il Picerno con il 4-4-2: in avanti il tandem Gerardi-Reginaldo.

Il Taranto parte bene: al 10’ De Maria dalla sinistra la mette sul secondo palo per il colpo di testa di Saraniti, Garcia salva sulla linea di porta; sul prosieguo dell’azione lo stesso Saraniti dal limite calcia di destro con il portiere Viscovo pronto alla deviazione in tuffo. Al 15’ risposta del Picerno con la staffilata da fuori area di De Cristofaro, Chiorra respinge. Al 16’ gli ionici passano in vantaggio: Versienti dalla destra disegna un cross perfetto per la girata di testa di Saraniti che supera Viscovo per 1-0. Al 33’ ci provano i lucani: il destro di D’Angelo dal limite finisce al lato. Il primo tempo termina con il vantaggio dei padroni di casa.  

Nella ripresa primo cambio del match: nel Taranto Granata avvicenda Zullo. Lo stesso Granata pochi minuti più tardi si infortuna a seguito di un contrasto con un avversario costringendo il tecnico Laterza ad effettuare un nuovo cambio: al 7’ Bellocq prende il posto di Granata, proprio l’argentino viene inserito nell’inedito ruolo di centrale. Al 10’ il Taranto raddoppia: Civilleri sfonda a destra e la piazza al centro per il tocco rapace di Falcone che griffa il 2-0. Il Picerno effettua due sostituzioni: al 11’ Esposito, Allegretto e Vivacqua avvicendano De Ciancio, Reginaldo e Alcides Dias mentre al 16’ nel Taranto Falcone cede il posto a Labriola. Al 29’ doppio cambio per il Picerno: escono Dettori e Gerardi al loro posto entrano Coratella e Terranova. Al 34’ doppia sostituzione anche per gli ionici: al 35’ Civilleri e Giovinco lasciano il posto a      Cannavaro e Barone. Al 39’ il Picerno pericoloso: tiro-cross di De Cristofaro, Chiorra respinge e la difesa tarantina riesce a liberare. Al 42’ occasione per gli ospiti: Allegretto di testa sfrutta una traversone dalla sinistra di D’Angelo chiamando Chiorra all’intervento prodigioso. Inutili gli assalti finali dei lucani finisce 2-0 per gli ionici.

 

TARANTO: Chiorra, Marsili, Zullo, (1’ s.t. Granata [7’ s.t. Bellocq]) Saraniti, Falcone (16’ s.t. Labriola), Benassai, Versienti, Civilleri (35’ s.t. Cannavaro), Giovinco (35’ s.t. Barone), Mastromonaco, De Maria. A disposizione: Antonino, Zecchino, Santarpia, Pacilli, Ghisleni, Italeng. All. Laterza

PICERNO: Viscovo, D’Angelo, De Cristofaro, Alcides Dias (11’ s.t. Allegretto), Dettori (29’ s.t. Coratella), Gerardi (29’ s.t. Terranova), Garcia, Reginaldo (11’ s.t. Vivacqua), Guerra, De Franco, De Ciancio (11’ s.t. Esposito). A disposizione: Albertazzi, Pitarresi, Stasi, Carrà, Viviani, Setola. All. Colucci.

Arbitro: Bordin di Bassano del Grappa – Assistenti : Pedone di Reggio Calabria – Martinelli di Seregno

Marcatori: 16’ p.t. Saraniti (T), 10’ s.t. Falcone (T)

Angoli: 2-1

Ammoniti: Versienti (T), Terranova (P), Esposito (P), Bellocq

Commenti

FOTO 📸 | Taranto-Picerno, la carica della Curva Nord
Taranto, Mister Laterza: "Vittoria del gruppo. Ecco come stanno Zullo e Granata"