Calcio Femminile

L'Apulia Trani tiene testa alla corazzata Lazio ma non basta

20.11.2022 16:47


Una sconfitta pesante e immeritata per come, anche questa domenica, l’Apulia Trani si è giocata la gara con la corazzata e capolista Lazio. Termina 1-3 per le ospiti.

Primo tempo in cui partono benissimo le pugliesi che contengono le laziali e al 13’ sfiorano l’1-0 con Manno che riceve un lancio di Crespi concludendo al volo di poco fuori. Dopo 2’ il vantaggio laziale con un bolide da fuori area, imparabile per Raicu, di Castiello. La gara è equilibrata con le tranesi che provano in tutti i modi a cercare il pareggio ma al 33’ la beffa: secondo tiro, secondo gol laziale con Chatzinkolaou che insacca da pochi passi un bell’assist arrivato dalla sinistra. L’Apulia non sta a guardare e sfiora il gol, al 42’, con Sgaramella che incrocia bene ma che trova Guidi pronta a bloccare la sfera a terra. Dopo 2’ di recupero si va negli spogliatoi.

Nella ripresa la gara resta viva ed equilibrata con la formazione di Curci che la riapre al 48’ grazie ad un rigore trasformato magistralmente da Morucci. Il match è intenso e combattuto fino al 63’ quando prima Colombo sfiora il gol dell’1-3 con un tiro pericoloso da fuori area e al 65’ con Visentin che sigilla il risultato insaccando da pochi passi dalla porta di Raicu. La Lazio gestirà il vantaggio al meglio fino alla fine con l’Apulia Trani che incassa un nuovo ko. Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro dichiara chiuse le ostilità.

UFFICIO STAMPA APULIA TRANI – ALESSIO PETRALLA

Commenti

Diavoli Rossi: Allievi vittoriosi; cadono i Giovanissimi
Serie C/C: pareggio nel match salvezza tra ACR Messina e Potenza