Eccellenza Pugliese

Il Ginosa si sbarazza del Maglie con un bel 2-0

06.11.2022 20:07


GINOSA – Dopo oltre un mese (cinque ko di fila), torna al successo il Ginosa contro un ostico Maglie al “Miani” e lo fa grazie ad una prestazione gagliarda e convincente. I biancazzurri avevano voglia di interrompere la striscia negativa per uscire dalla zona calda della graduatoria ed alla fine hanno centrato i tre punti con merito. Approccio timido dei padroni di casa che nei primi venticinque minuti non riescono ad imbastire trame di gioco contro un Maglie organizzato e ben messo in campo. Primo sussulto al 20’ quando gli ospiti incutono paura con Villar che trova sulla propria strada un super Gallitelli il quale prima neutralizza una conclusione ravvicinata e poi si oppone al tap-in dello stesso numero undici leccese, deviando la sfera in angolo. Passato il pericolo, i biancazzurri prendono coraggio e cercano di impensierire la retroguardia ospite con verticalizzazioni veloci. Al minuto 37, proprio su azione di rimessa, il Ginosa sblocca il risultato: Caponero verticalizza per Vapore che buca la difesa leccese in velocità e, con un tocco vellutato, beffa in uscita De Donno. I padroni di casa chiudono bene tutti gli spazi e vanno al riposo con il prezioso vantaggio. Nella ripresa ci si aspetta una maggiore reattività del Maglie che non è delle migliori ed il Ginosa prende coraggio controllando con ordine il match e sfruttando le ripartenze. Al minuto 8 ospiti pericolosi con Negro che, dal limite, lascia partire un tiro velenoso sul quale Gallitelli si oppone con bravura. I biancazzurri sono sempre sul pezzo e soprattutto in agguato con lo sgusciante Vapore, vera spina nel fianco per la retroguardia leccese. Corre il minuto 25 quando Vapore, su azione di rimessa, entra in area e viene steso dal suo diretto marcatore: per l’arbitro è rigore, che Richella trasforma con freddezza per il 2-0. Gli ospiti avanzano il proprio baricentro alla ricerca di una rete che possa riaprire la contesa ma la reazione risulta confusionaria e non produce nulla di buono. Sino alla fine i padroni di casa controllano con ordine la gara e conquistano un successo salutare che ridà morale all’ambiente. Ora bisogna dare continuità al successo odierno cominciando già da domenica nella trasferta insidiosa di Gallipoli, con l’obiettivo di portare a casa un risultato positivo.

GINOSA – A. TOMA MAGLIE 2-0

GINOSA: Gallitelli, Cimarrusti, Bitetti, Dentamaro, De Palma, Donvito, Caponero, Coronese (44’ st Schembri), Vapore (31’ st Pulpito), Richella (42’ st Valenza), Verdano (20’ st Di Marco). A disp.: Grieco, Pignatale, Chiochia, Palumbo, Romeo. All. Vincenzo Pizzulli

A.T. MAGLIE: De Donno, Miccoli (5’ st Ciriolo), Romano, Maiolo, Signore, Pasca, Candido, Martinez, Nestola (23’ st De Giorgi), Negro, Villar. A disp.: Leone, Maraschio, Lezzi, Gallorini, Tecci, Cavalieri, Piscopiello. All. Olive

ARBITRO: Vittorio Palma di Napoli (Assistenti: Giovanni Luca Eramo e Giuseppe Garofalo di Bari).

RETI: 37’ pt Vapore, 25’ st rig. Richella.

NOTE: Ammoniti Caponero e Vapore (G), Pasca, Candido, Martinez e Cavalieri (M).

Commenti

Vibrotek Volley: arriva il terzo 3-0 consecutivo
Primo posto del Pacinotti al progetto Health for the Young