Fuori dal Campo

Covid, Puglia: occupazione letti intensiva al 21%

19.05.2021 16:58

In otto giorni saturazione è scesa di 10 punti percentuali

E' "crollato" il tasso di occupazione dei posti letto Covid negli ospedali pugliesi: secondo l'ultima rilevazione dell'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas), nelle terapie intensive della Puglia, in otto giorni, dal 10 al 18 maggio, si è passati dal 31 al 21% di occupazione, nove punti sotto la soglia "critica". Per quanto riguarda, invece, i reparti di Malattie infettive e pneumologia, nello stesso periodo, si è passati dal 38% all'attuale 27%, 13 punti in meno al limite fissato dal ministero della Salute. (ANSA)

Commenti

Covid: La situazione dei ricoveri nel tarantino al 19 maggio. Si registrano 2 decessi
Stadio “Erasmo Iacovone”, il sindaco Melucci svela due targhe: campo B e sala stampa intitolati a Di Molfetta e Abbracciavento