Pallavolo Maschile

Vibrotek Volley, Cometa: 'Matera? Dovremo fare attenzione e saper soffrire'

23.03.2022 12:53


Basta il termine “capolavoro” per riassumere la stagione della Vibrotek Volley. Di fatto oltre alla seconda posizione in classifica, alla vigilia del campionato inaspettata, i ragazzi del duo Caputo-Caiaffa hanno messo ko anche l’imbattuta capolista Mesagne, vittoria che il centrale classe 2000, Christian Cometa commenta così: “Sicuramente ci aspettavamo una prestazione migliore rispetto a quella dell’andata anche perché in casa eravamo e siamo imbattuti. Nella sfida giocata in terra mesagnese ci era mancata un po’ la coesione di gruppo”.

LA SETTIMANA: “Ci attende una settimana dura. Ci alleniamo per continuare la striscia positiva guastata da soli due ko stagionali. Proveremo a continuare così cercando di replicare la prestazione di domenica scorsa”.

IL CAMPIONATO: “E’ un girone variegato ricco di squadre giovani che, quindi, rappresentano un punto interrogativo. Poi ci sono compagini molto esperte come Mesagne e la stessa Matera che sfideremo nel prossimo fine settimana”.

IL MATERA: “All’andata vincemmo 3-2 e fu una bellissima gara (la prima di campionato). Troveremo un avversario che vorrà riscattare il ko di Leporano e che in rosa vanta giocatori importanti come Petronella al palleggio. Dovremo fare attenzione, saper soffrire e imporre il nostro gioco”.

GLI OBIETTIVI: “Come dissi in passato l’appetito vien mangiando. Giornata dopo giornata abbiamo guadagnato sicurezza. Nei play off incontreremo squadre che non conosciamo e difficili da affrontare. Con i coach e lo staff riusciremo a farci valere. Tutto ciò che verrà sarà guadagnato”.

UFFICIO STAMPA VIBROTEK VOLLEY – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Taranto: ancora due positivi al Covid
Apulia Trani (Settore Giovanile), Spallucci: 'Bilancio positivo'