TuttoRunning

Atletica Leggera, un weekend di successi per gli atleti jonici

21.09.2021 23:36


In quest’ultimo weekend gli atleti della provincia jonica, delle categorie Cadetti e Ragazzi, sono stati impegnati, rispettivamente, nel 44° Memorial Musacchio a Isernia e nei Campionati Regionali di categoria a Bari.

Il 44° Memorial Musacchio è una manifestazione Interregionale per rappresentative regionale della categoria cadetti a cui hanno partecipato, oltre la Puglia, anche le Marche, l’Abruzzo, la Campania, l’Umbria, la Basilicata, il Molise e la Calabria. Nella rappresentativa pugliese sono stati convocati tre cadetti tarantini, che hanno dato un importante contribuito alla vittoria della Puglia del “44° Memorial Musacchio” con un punteggio di 202 punti, precedendo le Marche (185p.) e l’Abruzzo (3a con 166p.).

Venendo al dettaglio dei nostri atleti, in campo femminile Martina Inghingoli dell’Amico Cras Taranto, schierata sul mt. 300, è giunta 3a con il tempo di 43”31 a solo 20 cent. dal personale; in campo maschile sono stati convocati Giovanni De Cesare dell’Amico Cras Taranto, che nel lancio del giavellotto si è classificato al 2° posto con mt. 45,65 incrementando il suo personale di 19 cm., e Alessandro Erbetta della Podistica Taras che nel lancio del disco si è classificato al 3° posto con mt. 31,48. Da evidenziare che entrambi i lanciatori jonici sono ora al 7° posto nella graduatoria nazionale di categoria delle loro specialità.

Ai Campionati regionali Ragazzi, svoltesi a Bari, gli atleti della nostra provincia hanno vinto 4 titoli regionali. In forte evidenza, nel campo maschile, Andrea Simeone dell’Amico Cras Taranto, che si è aggiudicato tutte e due i titoli della velocità sulle distanze dei mt. 60 e 300, vinti rispettivamente con il tempo di 8”24 e 41”89. Quest’ultima prestazione ha permesso a Simeone di stabilire il nuovo primato provinciale di categoria migliorandolo di 51 cent. Altro risultato di rilievo, sempre in campo maschile, è stato quello dell’atleta Flavio Albanese della stessa società che si è classificato al 3° posto nella gara del salto in lungo con la misura di mt.4,22.

Gli altri due titoli regionali sono arrivati, in campo femminile, dal settore lanci con Claudia Lippo dell’Amico Cras nel lancio del giavellotto ed Esmeralda Resta della Marathon Massafra nel lancio del peso. In particolare Lippo, con la misura di mt. 33,43, oltre a vincere il titolo regionale ha migliorato il suo personale e il primato provinciale di categoria di circa 8 mt., sfiorando di soli 61 cm. il primato regionale, il quale resiste da ben 33 anni; mentre Resta ha vinto la gara con la misura di mt. 8,28 oltre a qualificarsi al 4° posto nei mt.300 con il tempo di 51”83. Da citare, inoltre, il 3° posto di Asia Andriani dell’Atletica Grottaglie nei mt. 1000, ottenuto al suo esordio sulla distanza con il tempo di 3’35”54.

Continuano, quindi, gli ottimi risultati ottenuti da nostri atleti nonostante la cronica carenza di impianti sul territorio jonico che costringe molti atleti ad allenarsi in condizioni non ideali. Ciò fa ben sperare nel futuro, quando sarà consegnato lo Stadio di Atletica di Taranto e ristrutturata la pista di Grottaglie.

Commenti

Ginosa: Nuovo rinforzo under per Pizzulli
Sinistra Italiana Taranto, Davide Filosa è il nuovo dirigente