Pallavolo Maschile

Prisma Taranto: Coach Di Pinto riceve il premio Internazionale 'Le tessere d'oro amici dell'ippica 2021'

17.09.2021 10:32


Ancora un premio in casa Prisma Taranto Volley: l’head coach Vincenzo Di Pinto ha ricevuto una prestigiosa “tessera d’oro” dedicata agli amici dell’ippica durante la cerimonia tenutasi lo scorso venerdì 10 settembre al Palazzo di Città a Taranto, durante la 40^ edizione del Premio Internazionale “Incontro Nazionale con i Gentleman d’Italia”. Di Pinto ha poi deciso di dedicare e consegnare il premio al Presidente di Prisma Taranto Tonio Bongiovanni e alla vicepresidente Elisabetta Zelatore.

Le tessere d’oro dell’Ippica e della Federnat Nazionale sono stati assegnati negli anni ad importanti personalità dello spettacolo, arte, cultura e sport quali Carla Fracci, Alberto Sordi, Pietro Mennea, Andre Bocelli, Renzo Arbore e tra gli sportivi Mario Cipollini, Giuseppe Abbagnale, per citarne alcuni.

In questa edizione tra le cinque tessere d’oro assegnate, è stato scelto l’head coach della Prisma Taranto Volley militante in Superlega: Vincenzo Di Pinto.
Il “mago di Turi” vanta una carriera prestigiosa e lunga circa 40 anni (il più anziano coach della Superlega) ricca di tante stagioni sportive e cicli vincenti, soprattutto nella sua Puglia, in cui spiccano le sei promozioni dalla Serie A2 alla Serie A1 e conseguenti risultati positivi proprio nella massima serie del campionato Nazionale di Volley Maschile con Taranto, Gioia del Colle, Molfetta e Castellana Grotte.

Ricordiamo la grande rivelazione al Mondiale Giapponese del 1998 alla guida della Nazionale Spagnola al suo primo mondiale, dove gli è stato riconosciuto il premio personale: “Most Creative Coach in the World”. Dopo una carriera di successi, è arrivata la strepitosa promozione in Superlega nella scorsa stagione 2020/21, con la Prisma Taranto Volley.

Nella mattinata di ieri, presso l’Ippodromo Paolo VI, la presidenza della Prisma Taranto Volley ha ricevuto personalmente il riconoscimento dato al coach Vincenzo di Pinto, alla presenza di Milva e Anita Carelli, entusiasta di veder consegnare il premio alla sua amica e vicepresidente di Prisma Elisabetta Zelatore.

Vorrei ringraziare la Federnat e gli Amici dell’Ippica guidati dalla famiglia Carelli, per avermi selezionato tra i premiati della 40^ edizione del premio Internazionale Gentleman d’Italia.” – ha commentato Di Pinto – “Ricevere questo riconoscimento mi riempie d’orgoglio e l’ho dedicato e consegnato al Presidente Tonio Bongiovanni e alla vicepresidente Elisabetta Zelatore per la capacità, gli sforzi economici compiuti, e per il coraggio di aver intrapreso sia la passata stagione che quella in corso, nonostante la critica situazione epidemiologica in atto. È grazie a loro se è stata possibile la promozione in Superlega. Ringrazio anche i miei collaboratori, l’equipe tecnica e medica ed ogni componente della squadra: senza il grande lavoro di tutti non sarebbe stato possibile vincere.”

Commenti

Massafra Juniores, Sambo: 'Cristofaro? Mi piace molto il suo modo di allenare'
Pattinaggio Artistico Taranto, Anna Basile e Sarah Carone al prestigioso Trofeo delle Regioni