Pallavolo Maschile

Primo meeting per la prossima stagione: al via la programmazione tecnica e sanitaria della Prisma Taranto

07.06.2022 16:51


La Società negli scorsi giorni ha ricevuto i ringraziamenti di tutta la squadra per aver congedato tutti gli atleti e staff della stagione 2021-22 e onorato il rapporto sportivo nel modo più professionale nell’ampio rispetto delle tempistiche contrattuali entro fine maggio. Osservati anche tutti gli adempimenti amministrativi di Lega.

La Presidenza e la Dirigenza tutta hanno, quindi, potuto sedersi immediatamente a “tavolino” per programmare già dal giorno 3 giugno le linee guida della nuova stagione.

Venerdì sera si è riunito il primo tavolo di lavoro dello staff Gioiella Prisma Taranto. Si è trattato dello staff tecnico e medico, che ha delineato le prime macro programmazioni della stagione.

A presenziare la riunione il Presidente Tonio Bongiovanni e la Vice Presidente Elisabetta Zelatore che hanno ringraziato nel loro sentito discorso i componenti dello staff precedente e sottolineato la filosofia della Gioiella Prisma Volley basata sul senso di appartenenza al Club, competenza, professionalità e umanità. Hanno successivamente preso la parola il Direttore Generale Vito Primavera e il manager responsabile tecnico Vincenzo Di Pinto che hanno dato il benvenuto a tutto il team, presentandolo al gruppo di lavoro.

Le parole di Mister Di Pinto:

“ Mi unisco ai ringraziamenti fatti dalla Presidenza e dal DG Primavera al team vincente della stagione appena conclusa, in particolare al direttore sportivo Corsano, al mio assistant coach Di Lascio e allo scoutman Ceccarini che, insieme al Fisioterapista Portulano, all’osteopata Fumarola e al medico Sansolini non proseguiranno nel lavoro con la Prisma per altre necessità lavorative. Abbiamo deciso, pertanto di potenziare e arricchire queste due aree lavorative, distinguendo quella tecnica e medica dalle altre figure competenti e altamente qualificate, partendo dal nuovo Team Manager Simone Sardanelli a seguire mister Paolo Zambolin (presente in videocall) che sarà il nuovo assistant coach e Flavio Rocca (presente in videocall da Torino) con un doppio compito di scoutman e assistente preparatore fitness. L’area tecnica sarà composta anche dal Responsabile preparatore Pascal Sabato che coordinerà l’attività fitness e atletica.

Per quanto riguarda l’area medico sanitaria sono state inserite diverse figure professionali: il medico Sociale che siederà in panchina con il team a disposizione di tutti gli atleti sarà il dott. Vincenzo Tagliente, specialista fisiatra che coordinerà la fisioterapia e osteopatia. Il fisioterapista e osteopata sarà Stefano Maruzzella che avrà a disposizione l’assistenza di Mora Marco. Il nutrizionista sarà il dott. Francesco Settembrini titolare di una farmacia e già presidente dell’Ordine. L’intero staff sanitario sarà coordinato dal dott. Beppe Tombolini con le Officine Mediche Tombolini, che ha già instaurato un rapporto pluriennale con il club sin dalla nascita nel 2020 e continuerà a essere il punto di riferimento degli atleti della Gioiella Prisma Taranto. A disposizione della squadra ci sarà anche il medico generale ed endocrinologo Giovanni Pisapia e il responsabile diagnostiche Mario Ortino“.

Il Team Manager Sardanelli, il Segretario Generale Stefano De Luca ed il Segretario tecnico Antonio Calò hanno iniziato a tracciare le linee generali della stagione agonistica con le regole del nuovo Campionato. Da ciò è nato un confronto attivo tra i vari componenti dello staff tecnico, i quali hanno identificato una programmazione di massima in base alla quale sarà improntato il lavoro nei prossimi giorni.

Commenti

ASD Statte, Laghezza (Giovanissimi): 'Siamo una vera e propria famiglia'
I Tritons perdono lo scontro diretto ed il primo posto con il Salerno