Fuori dal Campo

Banco alimentare, risultati eccezionali dopo la convenzione con il comune

24.02.2021 18:12

 

La convenzione tra Comune di Taranto e Banco Alimentare Puglia sta consentendo di rispondere efficacemente ai bisogni sempre più crescenti delle fasce fragili della città.

Durante un colloquio informale tra il sindaco Rinaldo Melucci, l’assessore al Welfare Gabriella Ficocelli e il presidente dell’associazione Luigi Riso, è stato tracciato un bilancio ideale dell’ultima colletta alimentare che, seppur rivista nelle modalità a causa dell’emergenza sanitaria, ha consentito di raccogliere e stoccare nei magazzini del Banco Alimentare ben 51mila chilogrammi di beni di consumo.

«Questa è una giornata che ci ripaga di tanti sforzi – il commento del sindaco Melucci –, nonostante la colletta “dematerializzata” abbiamo raccolto tanti generi alimentari, per altro di ottima qualità. In un momento di crisi come questo, dare risposte a una platea di circa 12mila persone nella provincia di Taranto è un risultato eccezionale per il quale dobbiamo essere grati ai volontari guidati dal presidente Riso».

Commenti

Passeggiata in città vecchia con l'UTC, alla scoperta del cantiere di "Casa Paisiello"
Strategie di sviluppo e ricerca nell'accordo tra Cirpas e amministrazione Melucci